SHARE
Uefa Euro 2016 - Fonte Uefa
Uefa Euro 2016 - Fonte Uefa
Uefa Euro 2016 - Fonte Uefa
Uefa Euro 2016 – Fonte Uefa

A partire dal prossimo 10 giugno e sino alla finale del 10 luglio si disputeranno gli Europei di calcio, arrivati alla 15/a edizione ed in programma appunto questa estate in Francia, che aveva già ospitato la massima competizione continentale per selezioni nazionali nelle edizioni del 1960 e del 1984. Con gli Europei del 2016 arriva anche la formula a 24 squadre anziché le canoniche 16 che avevano caratterizzato le ultime edizioni della manifestazione. Salto di qualità importante per la rassegna europea che si avvicina al numero di compagini impegnate nei campionati Mondiali, aumentando sensibilmente anche il numero della gare da giocare, giunte fino a 51, per la gioia dei tifosi assetati di calcio e delle TV.

CITTA’ E STADI – Le città ospitanti degli Europei saranno nove, dieci se si conta anche Saint-Denis, comune della periferia di Parigi dove si trova lo Stade de France: Bordeaux, Lens, Lilla, Lione, Marsiglia, Nizza, Parigi, Saint-Denis, Saint-Etienne e Tolosa.

CALENDARIO – La caccia alla Spagna due volte di fila campione d’Europa e attuale detentrice del titolo si aprirà ufficialmente il 10 giugno con i padroni di casa della Francia che inaugureranno il torneo contro la Romania.

Ecco il calendario completo con date e orari di EURO 2016:

Girone A

10/06/2016 21:00 Francia – Romania

11/06/2016 15:00 Albania – Svizzera

15/06/2016 18:00 Romania – Svizzera

15/06/2016 21:00 Francia – Albania

19/06/2016 21:00 Svizzera – Francia

19/06/2016 21:00 Romania – Albania

Girone B

11/06/2016 18:00 Galles – Slovacchia

11/06/2016 21:00 Inghilterra – Russia

15/06/2016 15:00 Russia – Slovacchia

16/06/2016 15:00 Inghilterra – Galles

20/06/2016 21:00 Slovacchia – Inghilterra

20/06/2016 21:00 Russia – Galles

Girone C

12/06/2016 18:00 Polonia – Irlanda del Nord

12/06/2016 21:00 Germania – Ucraina

16/06/2016 18:00 Ucraina – Irlanda del Nord

16/06/2016 21:00 Germania – Polonia

21/06/2016 18:00 Ucraina – Polonia

21/06/2016 18:00 Irlanda del Nord – Germania

Girone D

12/06/2016 15:00 Turchia – Croazia

13/06/2016 15:00 Spagna – Repubblica Ceca

17/06/2016 18:00 Repubblica Ceca – Croazia

17/06/2016 21:00 Spagna – Turchia

21/06/2016 21:00 Croazia – Spagna

21/06/2016 21:00 Repubblica Ceca – Turchia

Girone E

13/06/2016 18:00 Irlanda – Svezia

13/06/2016 21:00 Belgio – Italia

17/06/2016 15:00 Italia – Svezia

18/06/2016 15:00 Belgio – Irlanda

22/06/2016 21:00 Italia – Irlanda

22/06/2016 21:00 Svezia – Belgio

Girone F

14/06/2016 18:00 Austria – Ungheria

14/06/2016 21:00 Portogallo – Islanda

18/06/2016 18:00 Islanda – Ungheria

18/06/2016 21:00 Portogallo – Austria

22/06/2016 18:00 Ungheria – Portogallo

22/06/2016 18:00 Islanda – Austria

Ottavi di finale EURO 2016

Gara 1: Seconda classificata Gruppo A – Seconda classificata Gruppo C (15.00, 25 giugno, St-Etienne)

Gara 2: Vincitrice D – Terza classificata B/E/F (21.00, 25 giugno, Lens)

Gara 3: Vincitrice B – Terza classificata A/C/D (18.00, 25 giugno, Parigi)

Gara 4: Vincitrice F – Seconda classificata E (21.00, 26 giugno, Tolosa)

Gara 5: Vincitrice C – Terza classificata A/B/F (18.00, 26 giugno, Lille)

Gara 6: Vincitrice E – Seconda classificata D (18.00, 27 giugno, St-Denis)

Gara 7: Vincitrice A – Terza classificata C/D/E (15.00, 26 giugno, Lione)

Gara 8: Seconda classificata B – Seconda classificata F (21.00, 27 giugno, Nizza)

Quarti di finale EURO 2016

1: Vincitrice Gara 1 – Vincitrice Gara 2 (21.00, 30 giugno, Marsiglia)

2: Vincitrice Gara 3 – Vincitrice Gara 4 (21.00, 1 luglio, Lille)

3: Vincitrice Gara 5 – Vincitrice Gara 6 (21.00, 2 luglio, Bordeaux)

4: Vincitrice Gara 7 – Vincitrice Gara 8 (21.00, 3 luglio, St-Denis)

Semifinali EURO 2016

1: Vincitrice QF1 – Vincitrice QF2 (21.00, 6 luglio, Lione)

2: Vincitrice QF3 – Vincitrice QF4 (21.00, 7 luglio, Marsiglia)

Finale EURO 2016

Vincitrice SF1 – Vincitrice SF2 (21.00, 10 luglio, St-Denis)

ALBO – Chi succederà alla Spagna sul tetto d’Europa? Intanto ecco l’albo d’oro:

Francia 1960 – Unione Sovietica

Spagna 1964 – Spagna

Italia 1968 – Italia

Belgio 1972 – Germania Ovest

Jugoslavia 1976 – Cecoslovacchia

Italia 1980 – Germania Ovest

Francia 1984 – Francia

Germania Ovest 1988 – Paesi Bassi

Svezia 1992 – Danimarca

Inghilterra1996 – Germania

Belgio e Olanda 2000 – Francia

Portogallo 2004 – Grecia

Austria e Svizzera 2008 – Spagna

Ucraina e Polonia 2012 – Spagna

SHARE