SHARE
Rassegna stampa estera
Rassegna stampa estera

Rassegna stampa di Maidirecalcio dedicata alle prime pagine dei principali quotidiani sportivi stranieri oggi in edicola. La Champions League domina e fa andare in visibilio i giornali spagnoli, in particolare quelli madrileni, che si godono per la seconda volta in tre anni la finale tra Real Madrid e Atletico Madrid. Iniziamo, quindi, proprio dalla Spagna e da Madrid con “As” che titola un prima pagina un’eloquente “Viva Madrid” sottolineando la superiorità delle squadre della città capaci di raggiungere per due volta la finale una contro l’altra nelle ultime tre edizioni. L’appuntamento è fissato per sabato 28 maggio allo stadio “San Siro” di Milano. Ma As non si ferma qui e sottolinea come questa sera potrebbe esserci un clamoroso en plein spagnolo qualora Villareal e Siviglia riuscissero a superare le semifinali di Europa League e andare a giocarsi la coppa in quel di Basilea. Anche “Marca” parla della finale madrilena intitolando “che follia” e rilancia l’appuntamento alla scala del calcio. Gli argomenti sono identici a quelli del giornale precedente: la ripetizione della finale dopo due anni e la voglia del calcio spagnolo di dominare in entrambe le competizioni europee. Tira una brutta aria in quel di Barcellona, dopo la finale madrilena non viene accolta con grande gioia. Nonostante questo, “Sport” prende posizione e dichiara di essere “cholista, ma solo per un giorno”. Poi spazio agli argomenti in casa Barca, con Messi che dichiara che l’obiettivo è il double Liga-Coppa del Re, e la conferma delle intenzioni del portiere Ter Stegen di non voler lasciare il club blaugrana. Anche “Mundo Deportivo” si inchina ai due club di Madrid e documenta, tutto sommato in maniera imparziale, la rivincita che fra tre settimane si giocheranno Real e Atletico. La rassegna stampa si sposta in Inghilterra, dove l’eliminazione del City era data come abbastanza scontata e il “Daily Express” e, come capita spesso, gioca con le parole e intitola “Baled out”, mettendo la luce sulla rete di Bale che ha condannato la squadra di Pellegrini (rete che in realtà l’Uefa non ha assegnato al gallese, considerandola come autogol di Fernando). Spazio anche all’Europa League, con il Liverpool chiamato a ribaltare il ko dell’andata per andare in finale e salvare la stagione. Anche in Francia, “L’Equipe” dedica la propria apertura alla finale di Champions League e intitola “i signori” riferendosi a Bale e a Cristiano Ronaldo, che hanno trascinato la squadra di Zidane in finale. Si parla anche di un giocatore francese che disputerà la finale, e cioè Griezmann, che è stato determinante per condurre la squadra di Simeone in finale. Infine, rapida chiusura della rassegna stampa con “A Bola”, quotidiano portoghese, che non apre con la Champions, relegata al taglio basso, ma con l’avvincente lotta per il titolo della Superliga tra Benfica e Sporting Lisbona.

SHARE