SHARE
Ceres4Drinkwater
(Ceres4Drinkwater. Foto: Ceres)

leicester4

Leicester campione d’Inghilterra per la prima volta nella storia con due giornate d’anticipo. Un sogno realizzato da ormai una manciata di giorni ma ancora incredibile se si considerano le forze in lotta sia dal punto di vista tecnico che economico e se soprattutto, facendo mente locale si riflette sulla vera natura delle Foxes, un club partito per lottare con tenacia ed umiltà per la permanenza in Premier League dopo essersi salvato solamente nel finale della passata stagione. Le stesse qualità sotto la guida del condottiero Claudio Ranieri ed accompagnate da una sana ed obbligatoria dose di talento e sfrontatezza hanno contribuito a creare quella che da tutti è stata definitiva la favola Leicester, una Cenerentola a lungo derisa ma finalmente contro ogni pronostico diventata principessa a tutti gli effetti. Tra i vari Vardy, Mahrez, Schmeichel, Okazaki e Kantè c’è però un calciatore in particolare che oltre ad essere stato un tassello fondamentale per la rincorsa al titolo ed aver ottenuto le prime chiamate in nazionale, è anche riuscito a diventare in breve tempo un idolo indiscusso del web soprattutto in Italia. Di chi parliamo? Ma ovviamente di Danny Drinkwater, centrocampista britannico classe 1990 perno della mediana delle volpi e uomo-simpatia della squadra di mister Ranieri. Il motivo? Beh facile intuirlo: un cognome che tradotto in italiano è tutto un programma e che gli appassionati si sono spesso anche divertiti a modificare.

CERES4LEICESTER – Un’operazione simile è stata fatta dalla Ceres, notissima marca di birra, che ha ben pensato di festeggiare con un modo del tutto originale e certamente simpatico proprio con le Foxes la vittoria del campionato, ovviamente nel modo più Ceres possibile. Chi meglio di Danny Drinkwater per festeggiare nella maniera migliore la Premier con una bella birra? Dopotutto Drinkwater va più che bene ma quando si tratta di festeggiare meglio lasciar spazio a DrinkCeres. Ed è proprio su questo particolare gioco di parole che si basa la splendida iniziativa della Ceres (Ceres4Leicester) che ha pensato di consegnare, con un gesto goliardico, proprio una delle proprie birre al centrocampista inglese giocando con il cognome del mediano di Ranieri. Ceres però non si limita a questo semplice ‘regalo’, bensì ha messo a disposizione dei propri consumatori un vero e proprio evento chiamato Portare una Ceres a Drinkwater perchè l’acqua fa molto Tottenham’, in chiaro riferimento anche alla lotta al titolo che ha visto coinvolto il Leicester fino a lunedì sera. L’evento organizzato consisteva nell’invitare i consumatori stessi a mettersi in gioco per convincere il calciatore delle Foxes ad accettare proprio una Ceres. I 4 migliori contenuti sono stati poi successivamente selezionati per portare fisicamente una Ceres al centrocampista. In che modo? Qui viene il bello: la partenza è prevista per giovedì 5 maggio alle ore 22.00, con un minibus e una macchina che porteranno il team Ceres e i consumatori scelti a Leicester. Una trasferta che durerà circa 21 ore di viaggio che non spaventerà di certo i 4 eroi. Per l’occasione il traduttore ufficiale della squadra Ceres dall’italiano all’inglese sarà Danilo Da Fiumicino speaker di Radio Deejay. Dopo aver selezionato i vincitori del concorso la stessa Ceres tramite un messaggio sui suoi canali ufficiali ha infine detto: “Abbiamo i 4 eroi, ora tocca a voi. Scrivete a Drinkwater, avvisatelo che stiamo arrivando per una birra con lui. Pronti alla tastiera in 3…2…1…VIA!”. Cosa fare quindi? mettersi comodamente di fronte al PC ed invogliare il calciatore inglese ad accettare il regalo e i festeggiamenti della Ceres che dalle 22.00 sulle proprie pagine social, Facebook e Twitter farà partire una diretta tutta da seguire.

[slideshow_deploy id=’196421′]

Buzzoole

SHARE