SHARE
37 - Vincent Kompany
 Vincent Kompany

Altra importante defezione per Euro 2016: anche Vincent Kompany è costretto a dire addio alla competizione della prossima estate.

Euro 2016 sta diventando una vera e propria maledizione per alcuni giocatori: sono fino ad ora tantissimi i calciatori che hanno dovuto dire addio alla competizione con grandissimo anticipo. Per citarne solo alcuni, abbiamo gli italiani Verratti, Perin e Marchisio, oltre che il tedesco Gundogan. A loro, proprio in serata, si aggiunge un belga: si tratta di Vincent Kompany, capitano della Nazionale e del Manchester City che ha annunciato di non poter partire per la Francia.

Il forte difensore dei Citizens lo ha annunciato tramite un post sul suo profilo Facebook. Eccone la traduzione: “Purtroppo salterò gli Europei. Per me è una notizia davvero molto triste. Quindi potrei stare qui, piangermi addosso, essere deluso e avere paura per il proseguimento della mia carriera. Ma io non sono così. Deciderò io sul mio futuro. Dev’esserci un progetto più grande nella mia vita e fallire nell’attenderlo sarebbe sbagliato. Sono uno che lavora duro e sodo e se lo siete anche voi capirete che il successo può arrivare sotto varie forme. Dobbiamo credere in noi stessi e pensare che le cose andranno meglio. Ho grandissimo rispetto per chi deve affrontare molte sfide nella vita e lo fa in maniera positiva: io voglio essere così. Quindi resterò calmo e positivo, continuerò a credere in quello che faccio e lo farò con maggior convinzione di prima. Ho grandissima fiducia verso i miei compagni di Nazionale e sono convinto che mi renderanno fiero di loro agli Europei in Francia: d’ora in poi sono ufficialmente il più grande tifoso del Belgio e sarò sempre qui per supportare la squadra”.

Parole molto emozionanti quelle di Kompany, il cui futuro sembra meno radioso in questo momento. Il Belgio cercherà sicuramente di far bene anche per il suo capitano, in attesa che ritorni in campo più forte di prima.

SHARE