SHARE

Del Leicester di Claudio Ranieri si è ormai detto di tutto: elogi da ogni parte del mondo pallonaro misto a stupore nel vedere una compagine così piccola, e poco quotata alzare il titolo d’Inghilterra con addirittura due giornate di anticipo. In pochissimi infatti ad inizio anno potevano soltanto immaginare un epilogo simile nel massimo torneo inglese, nel quale giocano club tra i più ricchi e potenti al mondo, come Manchester United, City, Chelsea, Arsenal e Liverpool solo per citarne alcuni. Lo scetticismo iniziale si è poi cominciato pian piano a trasformare quasi in sostegno da parte dei ‘neutrali’ nei confronti delle ‘Foxes’, che mese dopo mese e gara dopo gara compivano a testa bassa il proprio percorso di gloria. Non tutti però neanche di fronte alla prolungata permanenza del Leicester in testa alla classifica si sono subito convinti delle reali possibilità di compiere questo miracolo calcistico. Circa due mesi fa infatti, quando ormai le volpi sembravano già avviate ad un duello col Tottenham per il gradino più alto del podio, l’ex calciatore egiziano Mido, ritiratosi nel 2013, ha espresso il proprio parere: “Il Leicester non vincerà il titolo. Crollerà sotto il peso delle pressioni“. Scetticismo da parte dell’ex attaccante della Roma, che nel mese di marzo fece addirittura una scommessa, promettendo di tagliarsi la sua folta chioma nel caso la sua previsione si fosse rivelata errata.

CHIOMA TAGLIATA

Il Leicester come ben sappiamo ha alzato il titolo e Mido ha tenuto fede alla sua promessa: ieri infatti in diretta tv su BeIn Sports, emittente in cui l’ex attaccante della Roma compare spesso come opinionista, ha compiuto l’atto, rasandosi il capo. Scommessa persa però col sorriso per Mido, che ha addirittura scelto il suo nuovo look come immagine del profilo di Twitter.

Ecco la foto del profilo dell’ex attaccante della Roma:

Mido
Mido in trasmissione (Foto: Twitter Mido)
SHARE