SHARE
Hummels
Hummels al Bayern (Foto: Facebook ufficiale FC Bayern Munchen)
Hummels
Hummels al Bayern (Foto: Facebook ufficiale FC Bayern Munchen)

Dopo settimane e settimane di voci e spifferi che parlavano di un possibile ritorno di Mats Hummels al Bayern Monaco, proprio questa mattina con un calciomercato ancora chiuso, è arrivato l’annuncio ufficiale dell’addio del centrale tedesco classe 1988 nato a Bergisch Gladbach. Hummels infatti dopo circa otto anni e mezzo di militanza tra le fila del BVB, club con il quale è maturato e si è fatto conoscere al grande calcio, ha preso la sua decisione optando per un ritorno nella società bavarese con la quale aveva mosso i suoi primissimi passi. Lo stesso Hummels poi nel pomeriggio ha postato sul proprio account ufficiale di Facebook un lungo messaggio di ringraziamento nei confronti di tutto lo staff che lo ha sostenuto a Dortmund, rivelando anche il suo stato d’animo prima della decisione: “Da oggi il mio trasferimento al Bayern Monaco è ufficiale, ora vorrei darvi qualche altro dettaglio. Le ultime settimane sono state per me snervanti, ho dovuto prendere la decisione più difficile della mia vita. Alla fine ho deciso di intraprendere una nuova sfida, nella mia città, dove vivono la famiglia e tutti i miei amici. Mi rendo conto che ora sia difficile capirmi, ma dopo otto anni e mezzo a Dortmund è arrivato il momento di fare qualcosa di diverso, di nuovo. Con molto dispiacere lascio la squadra con cui sono cresciuto e ho vinto tanto, ringrazio quindi tutti coloro che hanno contribuito. I ragazzi che lavorano dietro le quinte e quelli che hanno a cuore questo club, senza dimenticare i miei allenatori. Un grazie anche a tutti i miei compagni, sono sempre stati pronti ad ascoltarmi negli ultimi anni e senza di loro tutto quello che abbiamo fatto non sarebbe mai stato possibile.”

GRAZIE – Il messaggio di Hummels continua con il ringraziamento ai tifosi e la promessa di impegnarsi fino alla finale di coppa: “Naturalmente ho ricevuto molti messaggi e commenti per convincermi a rimanere al BVB. E anche il grande incoraggiamento durante la partita in casa contro il Wolfsburg, sia nello stadio che al centro di allenamento, o al supermercato, mi ha molto commosso. Ora darò tutto fino alla fine della stagione per onorare questa maglia. Con la Coppa tra le mani! Grazie”.

Appuntamento al 21 maggio per Bayern-Borussia finale di DFB Pokal quando Hummels affronterà il suo futuro in un film già visto in passato col trasferimento di Gotze in Baviera proprio con una finale di Champions ancora tutta da giocare. Terzo cambio di maglia dal BVB al Bayern negli ultimi anni proprio dopo Gotze e Lewandowski.

SHARE