SHARE
Chelsea manager Jose Mourinho during a press conference
Chelsea manager Jose Mourinho during a press conference

Il tecnico ex Chelsea Josè Mourinho cerca un nuovo progetto da cui ripartire, e potrebbe trovarlo in un luogo davvero inaspettato.

Josè Mourinho fa sempre ed inevitabilmente parlare di sé, anche quando non rientra come parte attiva di un discorso: l’ex tecnico del Chelsea sembrava davvero vicinissimo al Manchester United, specie in caso di non approdo in Champions League da parte del club attualmente guidato dall’olandese Louis Van Gaal. Il problema del rilascio dell’attuale allenatore sarebbe però molto problematico: il Manchester United potrebbe infatti dover sborsare una somma davvero ingente per rescindere il contratto con Van Gaal, restando quindi per adesso quasi “ostaggio” dell’ex C.T. dell’Olanda.

Così, sulle tracce di Mourinho c’è adesso un’altra squadra. Ed in effetti persino lo stesso tecnico portoghese non si sarebbe mai aspettato un’offerta simile: questo perché l’ex allenatore di Inter e Real Madrid sarebbe l’obiettivo primario della federazione indonesiana per il ruolo di C.T. della Nazionale. Come spiegato dal portale Antara, la federazione starebbe provando in tutti i modi a convincere lo Special One della bontà di tale proposta. Una notizia che potrebbe sembrare quasi uno scherzo ma che in realtà è presa molto seriamente in Indonesia, tanto è vero che lo stesso ministro dello sport del paese ha voluto chiarire immediatamente come la questione non risulti giocosa o goliardica. Peraltro, a quanto sembra, nel cercare quest’impresa si proverà a chiedere aiuto anche ad una conoscenza attuale del nostro calcio italiano, il presidente dell’Inter: “Abbiamo parlato col nostro presidente Joko Widodo e col presidente del Comitato Olimpico Indonesiano Erick Thohir, ma non sarà una trattativa facile visto l’ingaggio”, ha spiegato il ministro.

A dispetto dell’ingaggio e di problematiche economiche resta comunque difficile vedere Mourinho in una panchina di una Nazionale attualmente, a maggior ragione se la Nazionale in questione non risulta avere grande blasone. Nel calcio, ovviamente, non ci sono però certezza: chissà che Mourinho, per ripartire, non possa scegliere effettivamente una meta più tranquilla in termini pallonari.

SHARE