SHARE
Juan Mata, West Ham-Manchster United
Juan Mata, West Ham-Manchster United
Juan Mata, West Ham-Manchster United
Juan Mata, West Ham-Manchster United

All’ultima a Upton Park, West Ham-Manchester Utd si giocano l’accesso in Europa League. Match dai due volti: al vantaggio di Sakho risponde due volte Martial, poi il pari di Antonio e il sorpasso finale di Reid.

Approccio con il botto per gli Hammers: gli uomini di Bilic scendono in campo con la giusta voglia di riscatto dopo lo stop interno contro lo Swansea; Lanzini è una freccia e il suo gioco a due con Payet ad eludere la retroguardia dei Red Devils è speciale. Palla dentro al bacio per Sakho, l’attaccante ferma in corsa, si coordina bene e di sinistro calcia in porta battendo De Gea con, forse, la complicità di Blind che sporca la traiettoria del pallone al suo portiere. I ragazzi di Van Gaal arrancano, lo United non riesce ad uscire dal guscio soprattutto a causa della buona vena dei mediani dei padroni di casa, con Noble sempre preciso in ripiegamento su Schneiderlin. Nel finale di primo tempo altro acuto di Sakho, la sua conclusione di testa si spegne però di poco a lato.

Al rientro degli spogliatoi, si vede subito il cambio di passo dei Red Devils: Mata viene pescato bene dal rilancio dei suoi dal fondo, fa a sportellate con Cresswell e la palla arriva a Rooney, combinazione nello stretto tra i due con l’iberico che mette al centro per lo smarcato Martial, 1-1. West Ham-Manchester si ravviva poco dopo con la reazione degli Hammers, prima Payet poi Sakho fanno venire i brividi a De Gea. Ma non è finita ancora e all’Upton Park esplode il match: in appena quattro minuti Martial mette a segno la sua personale doppietta legittimando la rimonta United, ci pensa poi Antonio a rimettere tutto a suo posto su mischia in area. All’81’ si concretizza la rimonta del West Ham, Reid è bravo ad imbucarsi in area, De Gea non altrettanto a rispondere alla zuccata del difensore di Bilic, è il 3-2 finale.

Tabellino West Ham-Manchester United

West Ham (4-4-2): Randolph, Antonio, Reid, Ogbonna, Cresswell, Noble, Kouyate, Sakho (84′, Tomkins), Lanzini (84′, Obiang), Payet (90′, Valencia), Carroll.

Panchina: Spiegel, Tomkins, Valenciua, Obiang, Collins, Moses, Emenike. All. Bilic.

Manchester United (4-3-3): De Gea, Valencia (87′, Januzaj), Smalling, Blind, Rojo, Schneiderlin (46′, Carrick), Herrera (82′, Lingard), Mata, Martial, Rooney, Rashford.

Panchina: Romero, Jones, Memphis, Januzaj, Carrick, Lingard, Borthwick-Jackson. All. Van Gaal.

Gol: Sakho 10′, Martial 55′, 72′, Antonio 76′, Reid 81′

Ammoniti: Martial, Carroll, Antonio

Espulsi:

Stefano Mastini

SHARE