SHARE
Florenzi Roma

Florenzi

Una sola partita alla fine di questo avvincente campionato di Serie A, vinto da qualche giornata dalla Juventus e con già due squadre su tre retrocesse in serie cadetta. Sono ormai ufficiali anche le partecipazioni alla prossima Champions League di Napoli e Roma (con ordine ancora da decidere), così come quelle in Europa League di Fiorentina ed Inter. All’appello mancano quindi l’ultima compagine che parteciperà alla seconda competizione continentale, il nome della terza società retrocessa in B e soprattutto chi tra Napoli e Roma riuscirà ad ottenere un secondo posto in classifica che vorrebbe dire qualificazione automatica ai gironi di CL, spedendo l’altra ai preliminari. Napoli in casa col Frosinone già in B e Roma ospitata a San Siro dal Milan: saranno questi gli scenari delle ultime battaglie Champions di questa Serie A che poi andrà in vacanza per lasciar spazio ad una ricchissima estate di calcio giocato tra Europei e Copa America. Lo spettacolo di questi due eventi sarà trasmessa da Sky Sport che proprio oggi nella sala autorità dello stadio Olimpico di Roma ha organizzato una conferenza stampa di presentazione alla quale ha preso parte anche il calciatore della Roma Alessandro Florenzi.

EURO 2016 – Florenzi sarà di certo tra i protagonisti della spedizione francese della nazionale di Conte e nel corso della conferenza stampa è intervenuto per rispondere a qualche domanda proprio sull’Europeo da giocare in Francia: “Le sensazioni per questa manifestazione sono buone, ci prepareremo nel migliore dei modi. Noi siamo l’Italia e dobbiamo dimostrarlo da subito. In finale mi piacerebbe Italia-Spagna”. Sul ruolo in campo invece: “Non si sa, così non sapete la formazione e non si capisce se gioco o no”.

Per chiudere l’argomento Europei ecco anche un paio di battute sulla possibile presenza della nonna in Francia e soprattutto su un eventuale ritorno di capitan Totti: “Nonna? Dai, due ore di aereo sono troppe. Non ce la fa”. Su Totti una battuta che lascia una piccolissima porta aperta, difficile comunque da aprire: “Chissà, forse sarà all’Europeo (ride, ndr)”.

Tornando invece sui temi del campionato Florenzi ha le idee chiare per l’ultima giornata: “Andremo a Milano per fare la partita e portare a casa la vittoria con il gioco che abbiamo costruito in questi mesi. Poi speriamo che il Napoli faccia un passo falso col Frosinone, anche se sarà quasi impossibile”.

 

SHARE