SHARE
Massimiliano Allegri in conferenza

allegri-conferenza

Ultima vigilia di campionato per la Juventus. Domani i bianconeri apriranno la 38/a giornata di serie A con l’anticipo delle 18 in casa contro la  Sampdoria. La conferenza stampa dell’allenatore bianconeri Massimiliano Allegri, tra bilanci e uno sguardo alla finale di Coppa Italia.

LA DIFESA – “Bonucci non va in panchina perchè Rugani ha giocato 11 partite e sarà pronto poi per essere a disposizione per la finale. Domani giocheranno sicuramente Bonucci, Barzagli e Chiellini, anche perchè domani Chiellini almeno un’ora la deve fare. Questi i tre di difesa. Poi Alex Sandro è squalificato e gioca Evra”.

BONUCCI E BARZAGLI – “Al momento il centrale che può sostituire Bonucci è Barzagli, poi potremmo giocare anche a due, però abbiamo già giocato a tre con Barzagli, Rugani o Evra, o Chiellini. Barzagli anzi ha fatto una buona partita perchè è molto veloce nella consegna della palla, nella circolazione della palla, con caratteristiche diverse da Bonucci, perchè ha meno imbucate, però lo fa molto bene. Altrimenti possiamo giocare anche a due, dipende”.

TREQUARTISTA PER IL PROSSIMO ANNO – “Il trequartista? alla Juventus devono arrivare giocatori di grande qualità, l’importante è che abbiano grandi qualità, poi che siano trequartisti, mezzale e o mediani davanti alla difesa in qualche modo poi li sistemo”.

INFURIATO PER IL VIDEO PARODIA? – “No, non mi sono mica infuriato. Direi che l’idea è stata geniale, l’interpretazione ha lasciato a desiderare. Diciamo che lei ha 21 anni e deve fare la studentessa”.

SCONFITTA DI VERONA – “E’ vero che dopo 26 partite con 25 vittorie e un pareggio, con lo Scudetto vinto, ci può stare una partita del genere, anche perchè è una cosa fisiologica. E ci fa anche bene, perchè così domani abbiamo l’obiettivo di finire bene il campionato, di festeggiare in casa con i nostri tifosi e soprattutto riprendere mentalmente il cammino verso la finale del 21”.

SHARE