SHARE

ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic ha deciso il suo futuro. Secondo quanto scrive su Twitter il giornalista di Sky Sport, Alessandro Alciato, il campione svedese del Paris Saint-Germain nelle prossime ore comunicherà il suo addio al club francese. Qualche giorno fa lo stesso Ibra aveva dichiarato alla stampa: “Parlo con il Psg ma anche con altri club interessati, vediamo cosa succederà, al momento non posso dare una risposta sul mio futuro ma sono ottimista. Ho sempre detto che voglio vincere il maggior numero di trofei perché è questo che fa la storia, finora ne ho vinti 29, ma c’e’ ancora una finale di Coppa di Francia da disputare e il mio obiettivo e’ raggiungere quota 30 in questa stagione”.  Il suo agente, Mino Raiola, aveva preannunciato un possibile ritorno in Italia dello svedese, ma Ibra sembra sempre più convinto a trasferirsi in MLS a Los Angeles alla ricerca di nuove emozioni e nuovi traguardi da raggiungere. Nelle prossime ore ci dovrebbe essere l’ufficialità con lo svedese che lascerebbe il Psg dopo ben quattro stagioni. Quest’anno lo svedese in Ligue1 ha messo a segno 36 gol vincendo ancora una volta il campionato francese con i parigini. All’età di 35 anni Ibra ha vinto tanto in carriera, ma l’ex attaccante di Milan e Juventus non è riuscito mai a trionfare in Champions League. Quest’anno il Paris Saint-Germain non è riuscito a superare il Manchester City, eliminato poi in semifinale dal Real Madrid di Zidane. Il sogno sembra sempre più lontano con Ibra pronto a questa nuova avventura negli States. Lo svedese raggiungerà giocatori del calibro di  Andrea Pirlo, Sebastian Giovinco e  Ricardo Kakà. La MLS è il futuro e l’attaccante del Paris Saint-Germain vuole farsi trovare pronto all’appuntamento.

SHARE