Leicester, petizione dei tifosi per il pallone d’oro a Vardy

Leicester, petizione dei tifosi per il pallone d’oro a Vardy

vardy

Il Leicester ha scaldato quest’anno i cuori di tutti gli appassionati di calcio e ha regalato ai fan tanti nomi sconosciuti prima da idolatrare adesso. Ma sicuramente l’uomo simbolo della cavalcata vincente della squadra di Claudio Ranieri è stato Jamie Vardy, che oltre ai suoi 24 gol in Premier, è divenuto famoso per la sua umiltà e la sua storia alle spalle, ben diversa da tanti altri calciatori.

Ed è per questo motivo che la famosa pagina calcistica satirica “Chiamarsi Bomber” ha deciso di aprire una petizione per assegnare il pallone d’oro proprio a Vardy. La pagina, che vanta ben 800.000 fan su Facebook spiega il perché della propria iniziativa: “Vardy è il giocatore simbolo dell’incredibile e quanto mai inaspettata performance del Leicester in Premier League. Ha guidato la cavalcata stagionale dei suoi a suon di gol. Jamie è il tipico esempio di vita e forza di volontà. Nulla è impossibile: pochi anni fa lavorava come operaio. Ora è uno dei giocatori più famosi del mondo al pari di Messi e CR7”. Inoltre, sempre secondo la pagina facebook, il centravanti inglese rispetta tutti i criteri di assegnazione previsti dalla FIFA: valore del giocatore, talento e fair play, personalità, carisma, insieme della prestazioni individuali e di squadra, carriera. In effetti, tutti i punti sembrerebbero rispettati, tranne l’ultimo dato che Vardy è sbocciato tardi e non vanta neanche la metà del palmares di Cristiano Ronaldo e Messi, candidati numero uno al pallone d’oro. Una cosa però è sicura, Vardy sarà protagonista anche gli Europei in Francia e qualora dovesse rendersi protagonista anche nella rassegna continentale, allora non sarebbe più totale utopia pensare di premiare Vardy con il pallone d’oro. Sicuramente lui ci crede, ma tutti possono dare una mano a questa simpatica ma allo stesso tempo reale iniziativa sulla pagina di “change.org“, dove si può apporre la propria firma digitale. Già oltre 5000 persone hanno aderito, basterà a convincere la FIFA?