SHARE

Jorge-Sampaoli-960x623

Jorge Sampaoli è pronto a sbarcare in Europa. L’ex Ct del Cile è sbarcato pochi giorni a Roma dove ha incontrato la Lazio: la società di Lotito, però, non sembra intenzionata a ingaggiare il tecnico argentino anche se il presidente biancoceleste è rimasto colpito dalla personalità de “El Casildense”. E così questa mattina Sampaoli è partito alla volta di Barcellona per avere alcuni colloqui con squadre spagnole: Espanyol e Valencia sono sulle sue tracce. Ai microfoni di italiacalcio.it è intervenuto anche il suo agente Fernando Baredes: “Al momento non posso fare commenti a riguardo. Ovviamente gli piacerebbe molto poter allenare in Serie A”. Spagna o Italia sono nel futuro dell’argentino: dopo la guida di una Nazionale Sampaoli proverà a trionfare anche in un club europeo. Nei prossimi giorni ci dovrebbero essere novità: l’accordo con il Valencia sembra ormai vicino alla conclusione. Il sogno della squadra spagnola si chiama Arturo Vidal, centrocampista del Bayern Monaco, che conosce molto bene l’allenatore argentino. Dopo il gravissimo incidente del cileno durante la Copa America, Sampaoli è stato decisivo con la sua scelta: “Quando mi raccontò dell’incidente aspettai 10 minuti per decidere se rimandarlo a casa oppure no. Ma tutto il Cile lo voleva in campo e scelsi di farlo giocare. In Cile e in Perù ci sono i tifosi della Nazionale, negli altri paesi si tifano solamente i club”. Ma non c’è solo il Valencia su Vidal: anche Conte, ora al Chelsea, vorrebbe riportarlo nella sua squadra dopo le stagioni entusiasmanti con la Juventus. Sampaoli vuole l’Europa e sarebbe felice di poter lavorare con il suo “Guerriero”.

SHARE