SHARE
Bierdusche mitJosep Pep Guardiola Trainer head coach FC Bayern und Xabi Alonso ( FC Bayern ) FC Bayern München feiert die deutsche Meisterschaft 2016 mit Paulaner
Bierdusche mitJosep Pep Guardiola Trainer head coach FC Bayern und Xabi Alonso ( FC Bayern ) FC Bayern München feiert die  deutsche Meisterschaft 2016 mit Paulaner
Bierdusche mitJosep Pep Guardiola Trainer head coach FC Bayern und Xabi Alonso ( FC Bayern )
FC Bayern München feiert die deutsche Meisterschaft 2016 mit Paulaner

Il 14 maggio, durante la festa del Bayern Monaco, giocatori e assistenti hanno festeggiato con abbondanti docce di weissbier lo storico quarto titolo consecutivo e si sono congedati dal tecnico Pep Guardiola con numerosi “prosit”.

Campioni di Germania per la ventiseiesima volta e allo stesso tempo l’addio a Pep Guardiola… In questa giornata, la squadra più titolata del paese si è fatta trovare in piena forma per festeggiare con passione e senza freni questo nuovo record per la Bundesliga. Dopo la consegna della Meisterschale al capitano Philipp Lahm, giocatori e assistenti si sono impadroniti dei famosi boccali da tre litri per la tradizionale doccia con Paulaner Hefe-Weißbier non-alcoholic.

All’Allianz Arena, il festeggiato speciale è stato Pep Guardiola, che ha preso congedo in mezzo a generose docce di weissbier e tanti brindisi per commemorare questi tre anni densi di successi. Quest’anno, il primo ad avere l’onore di annaffiare Guardiola con un boccale da tre litri è stato Manuel Neuer. Ma sono stati molti i giocatori che hanno voluto rinfrescare il tecnico iridato in stile bavarese.

In questa occasione, un ruolo di primo piano nella festa è stato rivestito dai tifosi del Bayern. Due di loro ha potuto avverare il suo sogno grazie a Paulaner e assicurarsi un posto fra i giocatori, riservando loro sul campo di gioco un bagno degno di veri campioni. Carsten Weber da Longkamp e Michaela Ruef da Monaco ha così avuto modo di vivere un momento storico in prima persona.

Fra giri d’onore del campo da gioco e brindisi sfrenati con compagni di squadra e tifosi, i membri della squadra confermatasi campione si sono dati alla pazza gioia. Ora giocatori e tifosi non vedono l’ora di proseguire le celebrazioni domani con la parata domenicale nel centro di Monaco.

SHARE