SHARE

foggia

Il Foggia supera 2-0 l’Alessandria e vola in semifinale. Allo Zaccheria tutto si decide nella ripresa grazie alle reti di Vincenzo Sarno e Pietro Iemmello. I rossoneri, fin dal primo minuto, iniziano a dominare con un lungo possesso palla per cercare il varco giusto per colpire, ma i grigi di Gregucci sono ordinati in fase di non possesso con un 4-5-1 che non lascia spiragli ai padroni di casa. Nel secondo tempo gli uomini di De Zerbi premono il piede sull’acceleratore e al 68′ Sarno trova il gol del momentaneo uno a zero con un assist al bacio dell’ex Barcellona Riverola. L’Alessandria è stanca e non riesce a ripartire e così il Foggia raddoppia con bomber Iemmello che mette al sicuro il match. Allo Zaccheria trionfano i padroni di casa, ma la stagione della squadra di Gregucci resterà comunque nella storia grazie alla cavalcata emozionante in Coppa Italia. Tra una settimana la semifinale play-off si disputerà allo Stadio Via Del Mare nel caldissimo derby contro il Lecce che ha superato 3-0 il Bassano grazie alle reti di Moscardelli, Salvi e Caturano. L’altra semifinale si giocherà tra Pisa e Pordenone che ha battuto di misura la Casertana con la rete di Pederzoli. Gli uomini di Gattuso hanno liquidato la Maceratese con i gol di Crescenzi, Mannini e Peralta: rete della bandiera di Altobelli per gli ospiti.

 

Il tabellino di Foggia-Alessandria 2-0

Foggia: Narciso 6.5, Gerbo 6.5, Loiacono 6.5, Coletti 6.5, Di Chiara 6, Agnelli 6.5, Vacca 6 (Floriano sv), Sainz-Maza 6 (Riverola 6.5), Sarno 7, Iemmello 6.5, Chiricò 6.5 (Quinto 6). Allenatore: Roberto De Zerbi 7

Alessandria: Vannucchi 5.5, Celjak 5.5, Morero 5.5, Sosa 5.5, Sabato 5.5 (Sperotto sv), Mezavilla 5.5, Fischnaller 6 (Iocolano 6), Branca 5.5, Nicco 6, Marras 5.5, Marconi 5.5(Bocalon sv). Allenatore: Angelo Gregucci 5.5

Marcatori: 68′ Sarno, 82′ Iemmello

Ammoniti: Maza, Vacca, Morero, Branca, Sabato, Nicco, Sosa

SHARE