SHARE
Marca

Rassegna stampa estera, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi internazionali: ecco le ultime notizie da Spagna, Francia, Inghilterra e Portogallo.

Apriamo la nostra rassegna stampa con i quotidiani inglesi: le prime pagine dei quotidiani inglesi sono quasi interamente dedicata al rugby, con la prima vittoria in Champions Cup per i Saracens di Londra, vittoriosi 21-9 in finale contro i francesi del Racing. Spazio anche alle possibili convocazioni di Hodgson per i campionati europei. Comincia a nutrire qualche speranza Andros Townsend, nonostante la fresca retrocessione in Championship con il Newcastle. Chi invece rischia di non esserci per l’ennesimo guaio fisico è Walcott, ma anche altri giocatori importanti come Wilshere e Henderson sono a rischio per lo stesso motivo.

Proseguiamo con i giornali spagnoli: i quotidiani catalani celebrano il sesto scudetto negli ultimi 8 anni del Barcellona. Nell’ultima giornata di Liga, i blaugrana hanno mantenuto invariato il vantaggio sul Real Madrid grazie alla vittoria per 3-0 sul campo del Granada, firmata manco a dirlo da Luis Suarez. L’ex Liverpool chiude così il proprio campionato con 40 reti all’attivo, conquistando allo stesso tempo titolo di Pichichi e la scarpa d’oro. Al Real Madrid non basta la doppietta di Cristiano Ronaldo: per la squadra di Zidane c’è il secondo posto, in vista della finale di Champions League che a questo punto rimane l’unico – enorme – obiettivo stagionale rimasto ai blancos.

tempo di verdetti in Ligue 1, puntualmente ricordati in prima pagina dal quotidiani francese L’Equipe. Con il campionato assegnato al Psg da diverse settimane, gli ultimi verdetti riguardavano i piazzamenti nelle coppe europee e la lotta per la salvezza. In coda il Tolosa si salva in extremis cogliendo il successo per 3-2 sul campo dell’Angers nei minuti finali. Ai piani alti della classifica, il Monaco vince e aggancia il Lione al secondo posto, ma con scontri diretti sfavorevoli. Il successo vale comunque ai monegaschi la difesa del terzo posto dagli assalti del Nizza, che finisce in Europa League insieme al Lille, vittorosio in un vero e proprio spareggio sul campo del Saint-Etienne, settimo e deluso. Ancora da assegnare il titolo in Portogallo, con l’ultimo atto del duello a distanza tra la capolista Benfica e lo Sporting Lisbona

SHARE