SHARE
Corriere dello Sport

Rassegna stampa Italia, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi nazionali: ecco i titoli di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport.

Apriamo la nostra rassegna stampa con la Gazzetta dello Sport, che apre elogiando i numeri dei “veri 9” Higuain e Suarez. Dopo anni di esperimenti senza attaccanti, le squadre sono tornate a puntare sui bomber, che ripagano la fiducia riposta in loro. In taglio alto la storica impresa di Max Verstappen in F1. L’olandese, approfittando del suicidio Mercedes, vince il gran premio di Spagna davanti alle due Ferrari e, a 18 anni e 7 mesi, diventa il più giovane pilota di sempre ad aver vinto un gran premio, oltretutto al primo gran premio dopo il passaggio da Toro Rosso a Red Bull. Di spalla, il falso allarme bomba che fa sospendere e rinviare Manchester United-Bournemouth. In taglio basso, il trionfo di Murray agli internazionali di Roma, l’ennesimo alloro continentale per le tuffatrici Cagnotto-Dallapè, le lacrime di Nibali e la cronometro al Giro d’Italia.

Proseguiamo con il Corriere dello Sport, che parla di vera e propria rivoluzione delle squadre milanesi, grandi deluse di questo campionato. Stando a quanto riporta il quotidiano, l’Inter dopo i colpi low cost Erkin e Banega, starebbe pensando agli olandesi Bruma e Vilhena per puntellare ulteriormente difesa e centrocampo. Più complessa la situazione in casa Milan, con Berlusconi seriamente intenzionato a smantellare la squadra che nelle ultime 3 stagioni ha regalato soltanto delusioni. In taglio alto sempre mercato: la Juventus punta forte su Andrè Gomes, a Napoli Sarri incontra De Laurentiis per costruire la squadra che dovrà affrontare la Champions League.

Concludiamo dunque la nostra rassegna stampa con il quotidiano torinese Tuttosport, che polemizza nei confronti del Torino. Invitati in redazione gli eroi dello scudetto 1976, duro paragone con la squadra di Ventura, che perdendo contro l’Empoli chiude il campionato con la sconfitta numero 17. Di spalla, il mercato della Juventus, che vuole nomi importanti per rinforzare il centrocampo: Andrè Gomes è l’obiettivo numero uno, ma la pista che porta a Pjanic è ancora percorribile.

SHARE