SHARE

lazio sassuolo berardi

Giornata importante in casa Sassuolo. Dopo il sesto posto ottenuto sul campo, per il club di Squinzi arriva la tanto attesa licenza UEFA

Ulteriore passettino in avanti per il Sassuolo verso il sogno Europa. La società di Squinzi, dopo aver conquistato sul campo il sesto posto in classifica, aveva ancora due “ostacoli” da dover superare per raggiungere i preliminari di Europa League. In attesa della finale di Coppa Italia, con il Milan che in caso di vittoria contro la Juventus strapperebbe il pass ai neroverdi, quella di oggi è stata una giornata altrettanto importante. Il Sassuolo ha ricevuto dalla UEFA la licenza per prendere parte alle competizioni continentali. L’annuncio è arrivato dallo stesso club, che ha pubblicato questa nota sul sito ufficiale:

IL COMUNICTO – “A seguito dell’esame di tutta la documentazione prodotta dalla società comprovante il rispetto dei criteri economici, legali e infrastrutturali, la Commissione di primo grado delle Licenze UEFA presso la FIGC ha deliberato di rilasciare ad U.S. Sassuolo Calcio la licenza valida per la stagione sportiva 2016/2017”

AMARI PRECEDENTI – Visti i recenti trascorsi, con il Parma nel 2014 e il Genoa nel 2015, una pura formalità si stava trasformando in un incubo per il calcio italiano, con entrambe le società che non aveva ricevuto la licenza UEFA. Non sarà invece un problema per il Sassuolo che, in caso di sconfitta del Milan in finale di Coppa Italia, avrebbe le porte spianate verso l’Europa League. Un percorso in costante crescita quello della società di Squinzi, che dalla serie B potrebbe vedere il suo punto più alto proprio nel prestigioso palcoscenico europeo.

SHARE