SHARE
Nainggolan Roma

nainggolan-roma

Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, ha rilasciato ai microfoni de iltempo.it in visita nella sede romana del Parlamento Europeo. Ecco le sue dichiarazioni: “Possiamo essere soddisfatti del terzo posto, abbiamo fatto una bella rincorsa e alla fine il terzo posto è meritato.  Alla fine bisogna vincere uguale, io penso che noi dobbiamo giocare come abbiamo fatto fino ad ora e dopo le vacanze dobbiamo essere pronti. Futuro? Ho già detto quello che penso.  Rimango se rimane Pjanic, scherzo. Ho detto a Pjanic che se andrà alla Juve non mi deve più parlare. Io alla Juve? L’ho già detto 10 volte.  Ho detto che voglio restare alla Roma.  Mi sento pronto e carico per il Belgio, voglio arrivare più lontano possibile. La squadra è forte”.

Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, la Juventus avrebbe versato nella casse della Roma la clausola rescissoria (38 milioni di euro) per portare a Torino Miralem Pjanic, ma subito dopo è arrivata la smentita da parte dell’ufficio stampa giallorosso, nella persona di Lorenzo Stefanini. “No, non è stata pagata nessuna clausola da nessuno per Miralem Pjanic”. Lo stesso allenatore della Roma, Luciano Spalletti, ha assicurato: “Siccome la Roma ha fatto un campionato importante, hanno fatto uno spettacolo importante, è chiaro che questi calciatori, che sono coloro che hanno permesso che avvenisse ciò attraverso la loro qualità, sono nell’occhio del mirino di alcune società. Però questi calciatori qui mi hanno assicurato, perché io con loro ci parlo quotidianamente, che vogliono rimanere alla Roma. Poi questi discorsi è chiaro che vanno approfonditi, perché ci sono delle situazioni nel calcio che si possono andare poi a scatenare e cioè che una società vada a prendere un giocatore da un’altra società e valuteremo. Però la volontà dei calciatori è di rimanere a giocare alla Roma, perché si sono trovati bene e perché hanno piacere nell’indossare questi colori”.

SHARE