SHARE

 

Maccarone

A quasi 37 anni una tenuta fisica da giovincello e tanta voglia ancora di stupire a buoni livelli in Serie A: questa la situazione dell’esperto bomber dell’Empoli Massimo Maccarone che nonostante un’età calcistica avanzata, continua a giocare e soprattutto a segnare con indosso la maglia numero 7 del club toscano. Big Mac infatti, con tanto di fascia di capitano al braccio nella stagione da poco conclusa non si è affatto limitato a fare da chioccia ai giovani attaccanti in rosa, bensì ha preferito diventare ancora una volta il protagonista principe della linea avanzata azzurra. Maccarone sembra infatti aver trovato la fonte dell’eterna giovinezza vista la sua ultima stagione da 13 reti e 6 assist in ben 37 presenze di campionato. L’ex attaccante del Middlesbrough ha saltato solamente la trasferta in casa della Lazio, dimostrando oltre ad un fiuto del goal ampiamente riconosciuto anche una costanza di rendimento e una tenuta fisica invidiabile. La nuova esplosione dell’attaccante italiano si era però già intravista nella passata stagione, sotto la guida di un Maurizio Sarri abilissimo a rilanciarlo sul palcoscenico della Serie A dopo tre anni di Serie B: ritorno col botto con 10 goal in massima serie e posto confermato anche nell’annata attuale dove ha dimostrato il proprio valore.

ANCORA INSIEME – Proprio il suo alto rendimento e la sua voglia di lavorare, hanno spinto la dirigenza dell’Empoli a proporre il rinnovo contrattuale al calciatore che tra i cinque anni attuali e la militanza tra il 2000 e il 2002 ha già collezionato sette stagioni con il club toscano. Proprio l’Empoli infatti oggi pomeriggio ha comunicato il prolungamento contrattuale di Maccarone che rimarrà un’altra stagione in azzurro. Ecco la nota ufficiale della società: “L’Empoli Fc comunica di aver raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto del calciatore Massimo Maccarone fino al 30 giugno 2017“.

SHARE