SHARE
Gonzalo Higuain, Napoli - Tutti i voti 10 della Gazzetta dello Sport
Gonzalo Higuain, Napoli - Tutti i voti 10 della Gazzetta dello Sport
Gonzalo Higuain, Napoli - Tutti i voti 10 della Gazzetta dello Sport
Gonzalo Higuain, Napoli – Tutti i voti 10 della Gazzetta dello Sport

Gonzalo Higuain ringrazia Sarri: “Come un padre, è merito suo se sono così in forma”, e si prepara alla Copa America: “Abbiamo la possibilità di vincere”.

E’ stato il re dei bomber dell’annata di Serie A 2015/16, un torneo eccelso per la punta argentina che ha stabilito un nuovo record di gol (36) permettendo al Napoli di assicurarsi l’accesso diretto alla prossima edizione della Champions League: “Io ci provo a giocare tutte le partite nella stessa maniera; non sempre va per il meglio, non sempre riesco a ripetermi, ma di certo scendo sempre in campo per dare il cento per cento e aiutare la squadra a vincere”

HIGUAIN E NAPOLI Queste alcune parole di Gonzalo Higuain al magazine sportivo Rivista undici che lo ha intervistato sul campo di Castelvolturno: “Uno più cresce più diventa maturo: sono in Europa da dieci anni e posso dire che almeno in quest’aspetto mi sento migliorato. Forse sto imparando ad attaccare meglio di testa, l’anno scorso mi è mancato, ed è fondamentale per un attaccante completarsi – aggiunge la punta argentina – Il gioco che ci chiede di fare il mister ha il pregio di farci arrivare tante volte di fronte alla porta avversaria. E tante più volte arrivi davanti alla porta, tante più possibilità hai di segnare. E, ovviamente, di vincere”.

Sul cammino che lo ha portato a Napoli ha avuto un ruolo importante anche la famiglia: “Mio padre? Essere suo figlio mi ha aiutato tantissimo: e proprio come fa Sarri oggi mi sottolineava solo gli aspetti negativi, quelli positivi mai; ma credo che anche per questo mi sia stato utile, crescere è imparare dagli errori. Sarri appena arrivato mi ha parlato e mi ha convinto a restare. Mi ha detto ciò che pensava di me, sia gli aspetti positivi che quelli negativi. Mi ha trasmesso tutta la sua fiducia, e io non posso che essergliene grato, è grazie a lui se sto vivendo questo periodo di forma”.

Sui suoi interessi, Higuain parla della tv: “Solo se c’è una partita interessantissima e divertente. Sennò provo a fare altre cose, anche per non stare sempre con la testa nel calcio – aggiunge sulla prossima Copa America – C’è sempre la voglia di vincere qualcosa con la Nazionale. Quest’anno abbiamo queste possibilità, vedremo”.

(fonte  Rivista undici)

Stefano Mastini

SHARE