SHARE

coke

Queste le pagelle di Liverpool-Siviglia, finale di Europa League vinta 3-1 con un gran ribaltone dagli spagnoli. Super Coke, inglesi che si spengono all’intervallo.

LIVERPOOL-SIVIGLIA, ANALISI TATTICA E TABELLINO

 

LIVERPOOL

MIGNOLET 6 – Incolpevole sui 3 gol, per il resto para il parabile

CLYNE 6 – Ottimo primo tempo con diverse discese pericolose sulla destra, poi sparisce come tutto il Liverpool

LOVREN 5.5 – Usa il fisico per prevalere, alla fine non basta per fermare i vari Coke e Gameiro

KOLO TOURE 6 – Ci mette più di una pezza ed è tra gli ultimi nei Reds ad affondare (dall’82’ BENTEKE sv)

MORENO 5.5 – Il leit motiv di stasera per gli inglesi: parte bene, poi sparisce. Che amarezza la sua prima da ex

MILNER 5.5 – Fa tanta legna, bruciata troppo presto

EMRE UCAN 6 – Buon impatto, poi viene travolto dalla marea sivigliana

LALLANA 6.5 – Spazia a tutto campo e crea verticalizzazioni per Sturridge, nel secondo tempo esce stremato (dal 73′ ALLEN sv)

FIRMINO 5 – Un paio di buoni spunti, poi il nulla (dal 69′ ORIGI sv)

COUTINHO 6 – Tanto estro, mostrato tutto prima dell’intervallo. Subisce il calo inarrestabile della sua squadra, per la serie “dove la classe non basta”

STURRIDGE 6.5 – Corre, segna, gioca di prima. Ma il finale non è quello sperato

ALL. KLOPP 5 – Una finale che se possibile brucia ancor di più di quella della Champions League 2013 persa contro il Bayern Monaco. Il Mago compie una magia all’incontrario, il suo Liverpool sembra vittima di un sortilegio: troppo bello per essere vero nel primo tempo, incredibilmente brutto nella ripresa.

 

SIVIGLIA

SORIA 6 – Il tiro di Sturridge poteva fermarlo solo il palo. Per il resto buona gara la sua

MARIANO 7 – Un diesel, lento nel primo tempo, col turbo nella ripresa: che giocata per l’1-1 del Siviglia!

RAMI 6 – Carino e coccoloso? Macché, rude e roccioso (dal 78′ KOLODZIEJCZAK sv)

CARRICO 6.5 – Se la cava col mestiere ma soffre inizialmente la partenza-sprint del Liverpool

ESCUDERO 6 – Quasi un compitino, ma termina in crescendo

KRYCHOWIAK 6.5 – Bravo a fare densità ed a capirsi con N’Zonzi

N’ZONZI 6 – Bella la sua partita: difende e fa schermo ma contribuisce anche alle ripartenze

COKE 8 – Talmente bravo che sembrava ce ne fossero due di Coke in campo. Come i gol che segna

BANEGA 7 – Se l’Inter lo compra mette a posto il centrocampo (dal 93′ CRISTOFORO sv)

VITOLO 7 – Quanti km macina, e senza mai correre a vuoto. Pregevole la percussione generata nell’azione che vale il vantaggio per gli andalusi

GAMEIRO 6.5 – Gol di rapina, da vero bomber, ci ha sempre creduto. Nel primo tempo prova una rovesciata da urlo (dall’89’ IBORRA sv)

ALL. EMERY 8 – Non demorde il buon Unay ed alla fine è lui a far festa, nonostante il suo Siviglia giochi soltanto metà partita. Quella decisiva

 

 

SHARE