SHARE
E' festa per gli spagnoli! - FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC
E' festa per gli spagnoli! - FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC
E’ festa per gli spagnoli! – FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC

A livello continentale non c’è partita: la Spagna vince, anzi stravince. Dal 2008 ad oggi sono stati assegnati 26 titoli continentali e le squadra della Liga se ne sono portati a casa 18, la quasi totalità. Considerando Champions League, Europa League, Supercoppa Europea e anche i due Europei per nazionali disputati, il confronto con le altre nazioni è impietoso.

TROFEI SPAGNOLI Anche quest’anno sarà doblete Champions League-Europa League, come ormai succede da tre anni a questa parte; solo il Liverpool, eliminando il Villareal in semifinale, è riuscito ad approdare a Basilea, altrimenti avremmo avuto una doppia finale interamente spagnola. I motivi di questo dominio sono tanti, ma allo stesso tempo evidenti: una programmazione oculata, un miglior gioco e anche una disponibilità economica superiore. Sono ormai tre anni che il Siviglia conquista l’Europa League, una competizione – da definirsi in tutta onestà – di sua proprietà e comunque andrà a finire a San Siro tra nove giorni, anche la coppa dalle grandi orecchie prenderà il volo destinazione Spagna, sicuramente Madrid. Ma il dato statistico delle 18 coppe sulle ultime 26 è imbarazzante per gli altri: ad alzare trofei in questi anni sono stati Barcellona che guida con 6 coppe conquistate, a cui segue l’Atletico con 4, il Siviglia con 3 e il Real Madrid con 2 a cui si aggiungono i due successi della nazionale spagnola nel 2008 e nel 2012, oltre alla prossima finale di Champions League già conteggiata. Più in generale, è la prima volta in assoluto che un paese riesce a vincere ben undici trofei internazionali di fila, un autentico record.

Le spagnole dominano nell’ambito della CL in cui hanno già raggiunto 16 vittorie, 12 supercoppe e 9 Europa League, nessuno riesce a tenere testa: anche il nostro paese, che un tempo dominava in campo continentale, è ormai stato superato in tutte e tre le competizioni fermandosi rispettivamente a 12, 9 e 9 trofei. Dunque, la Spagna e il calcio spagnolo dominano in lungo e in largo in Europa senza permettere agli altri club di avvicinarsi alla possibilità di poter vincere qualcosa: al momento sembra così e difficilmente qualcosa cambierà a breve termine, forse è necessario ammirare il calcio spagnolo e prenderne esempio per provare a ritornare sul tetto d’Europa.

SHARE