SHARE

bale nazionale gallesA meno di un mese dal fischio d’inizio della gara inaugurale di Euro 2016, maidirecalcio.com intraprende un viaggio lungo tutto il continente, alla scoperta di tutte le Nazionali che parteciperanno ad Euro 2016. Tocca al Galles, inserito nel girone B, con Inghilterra (testa di serie) Russia e Slovacchia

I CONVOCATI

Sono ventinove i calciatori selezionati da Chris Coleman per lo stage di preparazioni agli Europei di Francia 2016. Assente Gareth Bale, impegnato con il Real Madrid il 28 maggio, giorno della finale di Champions league. La lista ufficiale sarà comunicata solamente il trentuno maggio, dunque pochi giorni prima dello storico esordio, fissato per l’undici giugno (ore 18) contro la Slovacchia. Forte l’impatto della Premier nelle scelte del commissario tecnico dei dragoni che ha attinto a piene mani dal campionato inglese, pescando quattordici calciatori utili alla causa gallese. Curiosità e aspettative importanti per la prima volta del Galles, alla sua prima partecipazione assoluta ai campionati europei.

Portieri: Wayne Hennessey (Crystal Palace), Daniel Ward (Liverpool), Owain Fon Williams (Inverness)

Difensori: Ashley Williams (Swansea), James Chester (West Bromwich Albion), Ben Davies (Tottenham) James Collins (West Ham United), Chris Gunter (Reading), Adam Matthews (Sunderland) Neil Taylor (Swansea) Adam Henley (Blackburn Rovers) Paul Dummett (Newcastle), Jazz Richards (Fulham).

Centrocampisti: Joe Ledley (Crystal Palace), Joe Allen (Liverpool), David Vaughan (Nottingham Forest), Emyr Huws (Wigan), Jonathan Williams (Crystal Palace), David Edwards (Wolverhampton), George Williams (Fulham), Aaron Ramsey (Arsenal), Andy King (Leicester).

Attaccanti: David Cotterill (Birmingham), Hal Robson-Kanu (Reading), Tom Lawrence (Leicester), Simon Church (Milton Keynes), Sam Vokes (Burnley), Wes Burns (Bristol), Tom Bradshaw (Walsall).

Solo Premier e Championship, ad eccezione di Bale (escluso per le ragioni di cui sopra) e Williams, portiere dell’Inverness, compagine del campionato scozzese.

LE ASPETTATIVE

Il gruppo B offre al Galles la possibilità di sperare nel miracolo. L’Inghilterra gode dei favori del pronostico ma per il secondo posto la corsa è aperta, visto il livello non eccelso di Russia e Slovacchia. Passano alla fase successiva anche le quattro migliori terze, ragion per cui i dragoni possono coltivare concrete speranze di successo. Dirà molto, sulle possibilità dei gallesi, la gara d’esordio allo stadio Matmut Atlantique di Bordeaux, contro la Slovacchia.

LE STELLE

Brilla Gareth Bale, finalmente protagonista sul grande palcoscenico internazionale, con la maglia dei dragoni. Il calciatore più pagato di sempre (100.759.417 milioni di euro) è in buona compagnia, soprattutto a centrocampo, dove spicca Aaron Ramsey del Liverpool. Figura nella lista Andy King, fresco di titolo inglese con la maglia del Leicester.

LA FORMAZIONE TIPO

Galles (5-3-2): Hennessey; Taylor, Chester, Williams, Gunter, Richards; Allen, Ramsey, King; Bale, Robson Kanu.

GALLES: IL CALENDARIO DELLE PARTITE

Girone B

11/06/2016 18:00 Galles – Slovacchia

16/06/2016 15:00 Inghilterra – Galles

20/06/2016 21:00 Russia – Galles  

SHARE