SHARE
E' festa per gli spagnoli! - FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC
E' festa per gli spagnoli! - FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC
E’ festa per gli spagnoli! – FOTO: account ufficiale Twitter Sevilla FC

Ecco le principali curiosità statistiche di Liverpool-Siviglia, finale di Europa League: i numeri consacrano gli spagnoli ed Emery, dramma Klopp.

Anche questa edizione dell’Europa League è terminata: ancora una volta è stato il Siviglia a trionfare, dopo la vittoria per 1-3 contro il Liverpool nell’atto conclusivo della competizione. Un match che, oltre ad emozioni e gol, ha dato in pasto agli appassionati anche svariate statistiche e curiosità.

Analizziamo innanzitutto i numeri di Liverpool-Siviglia in sé. Sia Liverpool che Siviglia, fino alla vigilia, avevano vinto tutte le finali disputate tra Coppa Uefa ed Europa League: 3 su 3 per i Reds, 4 su 4 per gli spagnoli. Ovviamente, adesso la statistica aggiornata presenta un 5 su 5 per il Siviglia, che si dimostra imbattibile nelle finali. Benissimo Sturridge: nel primo tempo è stato il giocatore ad aver calciato di più, creando quattro occasioni tra cui il bel gol del momentaneo vantaggio. Protagonista anche Kevin Gameiro: il francese è riuscito a dare la sua partecipazione attiva, tra gol e assist, a ben 9 gol del Siviglia durante questa edizione della coppa. Il dato assume decisamente più importanza se si pensa che questi numeri si sono palesati nelle ultime 6 partite disputate. In campo, comunque, il Siviglia ha fatto decisamente meglio degli avversari: 11 tiri totali, di cui 10 soltanto nel secondo tempo. Un dominio quasi assoluto.

Passando alle curiosità statistiche più generali, è bene partire ovviamente con l’exploit del Siviglia: il club spagnolo è la prima squadra a vincere per 3 volte consecutive l’Europa League, e stasera ha trionfato per la sesta volta in 10 anni, contando anche le due vittorie consecutive della Coppa Uefa. Clamoroso osservare come dal 2014 in Europa e del mondo i trofei principali siano tutti di marca spagnola, divisi equamente tra club e Nazionale, con l’eccezione del Mondiale tedesco. In particolare, escludendo le supercoppe, un club spagnolo non perde una finale europea addirittura da 15 anni, ovvero dalla sconfitta del Valencia contro il Bayern Monaco in finale di Champions League. Con il trionfo di stasera passa alla storia anche Emery: dopo Liverpool-Siviglia è l’unico allenatore ad aver vinto tre Europa League di fila, peraltro con la stessa squadra. Al contrario, per Klopp le finali sono un vero e proprio dramma: il tecnico ha infatti perso tutte le 5 finali a cui ha preso parte come allenatore in carriera. Infine, una curiosità su Coke che riguarda anche l’Italia, in qualche maniera: la sua doppietta rappresenta la prima volta dal 2006 in cui un calciatore segna due reti in una finale europea. L’ultimo a fare lo stesso, incredibilmente proprio con la maglia del Siviglia, fu l’attuale centrocampista del Palermo Enzo Maresca.

SHARE