SHARE
Francesco Totti, Roma - Fonte account Twitter ufficiale Francesco Totti
Francesco Totti, Roma - Fonte account Twitter ufficiale Francesco Totti
Francesco Totti, Roma - Fonte account Twitter ufficiale Francesco Totti
Francesco Totti, Roma – Fonte account Twitter ufficiale Francesco Totti

Francesco Totti continuerà a giocare nella Roma anche la prossima stagione: lo ammette il dg giallorosso Baldissoni, durante un’intervista.

Il Direttore Generale della Roma Gianluca Baldissoni, intervistato da Roma Tv, ha rivelato quanto tutti i tifosi stavano ormai aspettando da tempo: Francesco Totti, lo storico capitano giallorosso, continuerà a giocare a calcio con la maglia della Roma nella prossima stagione.

La rivelazione di Baldissoni si è palesata durante un’intervista riguardante l’amichevole con l’Al Ahly, facente parte del mini tour della squadra giallorossa negli Emirati Arabi Uniti. “Francesco è irraggiungibile, ormai è una leggenda. Ora il confine tra la realtà e l’immaginazione nel suo caso si perde. Colgo l’occasione per dire: il passato non è ancora passato e non passerà mai. Francesco continuerà a giocare nella Roma e continuerà a far parte della nostra famiglia per lungo tempo in futuro”.

Finalmente, dunque, arriva la conferma della permanenza di Totti: un rinnovo meritato per il capitano, che nelle ultime partite della stagione ha letteralmente preso in mano la squadra trascinandola ai preliminari di Champions League e permettendole di lottare anche per il secondo posto nel rush finale. Le giocate e i gol decisivi, nonostante i pochi minuti giocati, sono valse a Totti l’opportunità di vestire ancora la maglia della sua squadra del cuore.

Baldissoni ha poi trattato anche altri argomenti durante l’intervista. Ad esempio la situazione di Salah: “Per lui c’è ancora molta strada da fare per arrivare a quel livello, ma è bello accoppiarli e vedere la reazione dei tifosi, possono essere un po’ testimoni del passaggio dal passato al futuro della Roma”. Una battuta anche su Strootman, tornato in campo dopo gli infortuni: “La sua è una vicenda umana toccante per noi. Gli siamo stati vicini, ha sofferto molto. Ha praticamente perso 2 stagioni, averlo recuperato a pieno titolo è stata una grande gioia ma per lui questo momento è la certificazione che il suo lungo percorso di recupero è finalmente finito, siamo estremamente felici di questo”.

SHARE