SHARE
Ibrahimovic
Ibra e Cavani esultano (Foto: Twitter ufficiale federazione francese @FFF)
Ibrahimovic
Ibra e Cavani esultano (Foto: Twitter ufficiale federazione francese @FFF)

Nel fine settimana dedicato alle coppe nazionali non poteva mancare anche l’atto finale della Coppa di Francia, disputatosi questa sera tra Olympique Marsiglia e Paris Saint Germain nella bella cornice dello Stade de France. Stagioni completamente opposte per le big transalpine: da una parte abbiamo la corazzata PSG in grado di vincere la Ligue 1 sbaragliando ogni rivale con ben 8 turni di anticipo e dall’altra un OM capace di chiudere con un deludente 13esimo posto in campionato che preclude ai marsigliesi anche la possibilità di partecipare alle coppe europee. L’ultima speranza per la compagine di Passi è affidata proprio alla finale di Coppa di Francia che in caso di vittoria garantirebbe l’accesso all’Europa League. L’Olympique non può però nulla contro la furia del solito Paris che non concede sconti neanche nell’ultima gara dell’anno battendo gli avversari con un netto 4-2.

Marsiglia-PSG: QUADRUPLE’ – La strada al quarto titolo stagionale dei parigini viene solamente ostacolata da una prima conclusione insidiosa di Barrada che mette i brividi a Sirigu. Tempo due minuti però e il PSG è già in vantaggio con Blaise Matuidi che con una zampata trafigge Mandanda. Il goal del mediano francese è solamente il preludio a quanto sarebbe poi accaduto nella ripresa. Nel mezzo infatti si pone anche Thauvin che con un tiro mortifero beffa Sirigu per il momentaneo pareggio. Nel finale di frazione i parigini tentano nuovamente l’affondo ma Cavani e Ibra rimangono a secco rimandando ogni discorso ai secondi 45 minuti. L’avvio di ripresa vede il PSG nuovamente mettere la testa avanti, tanto per cambiare con Zlatan Ibrahimovic che trasforma senza patemi un calcio di rigore concesso per fallo di N’Koulou. Fletcher e Thauvin tenta una timida reazione ma la forza offensiva del Paris è inarrestabile: al minuti 57′ infatti Cavani fa 3-1 approfittando di un assist al bacio del gigante di Malmo che nel finale fa poker per i ragazzi di Blanc e doppietta personale. Al Marsiglia non rimane che la rete di consolazione nelle battute conclusive del giovane belga Batshuayi che non cambia però la sostanza. Il Paris Saint Germani vince il quarto titolo stagionale dopo Supercoppa, Ligue 1 e Coupe de la Ligue realizzando uno splendido Quadruplè National.

TABELLINO MARSIGLIA-PSG

Marsiglia-PSG 2-4 (2′ Matuidi (P), 12′ Thauvin (M), 47′ Ibrahimovic su rig (P), 57′ Cavani (P), 82′ Ibrahimovic (P), 87′ Batshuayi)

Ammoniti: Mendy (M)

Espulsi: –

Marsiglia (4-4-2): Mandanda; Manquillo, Nkoulou, Rekik, Mendy; Thauvin (81′ N’Koudou), Isla, Diarra, Barrada (70′ Dja Djedje); Fletcher (60′ Cabella), Batshuayi. Allenatore: Passi.

PSG (4-3-3): Sirigu; Aurier, Marquinhos, Thiago Silva, Maxwell; Rabiot, Stambouli (75′ David Luiz), Matuidi; Di Maria, Ibrahimovic (90′ Kurzawa), Cavani (76′ Lucas). Allenatore: Blanc.

SHARE