SHARE
Mazzarri è il nuovo tecnico del Watford - FOTO: account ufficiale Twitter Watford FC
Mazzarri è il nuovo tecnico del Watford - FOTO: account ufficiale Twitter Watford FC
Mazzarri è il nuovo tecnico del Watford – FOTO: account ufficiale Twitter Watford FC

Walter Mazzarri è il nuovo allenatore del Watford: l’ex Napoli ed Inter ha firmato un triennale con il club guidato dai Pozzo.

Walter Mazzarri torna ad allenare: dopo le deludenti stagioni vissute come tecnico dell’Inter, il toscano torna su una panchina. Non si tratta però del campionato italiano: il tecnico ha firmato per un club inglese di Premier League, il Watford.

“Walter Mazzarri ha firmato un contratto di tre anni come nuovo allenatore della prima squadra”, ha annunciato proprio il Watford su Twitter. Il club, di proprietà della famiglia Pozzo, accoglie dunque un altro tassello italiano in Inghilterra. Si tratta della prima esperienza all’estero per l’allenatore, che fino ad ora aveva allenato soltanto in Italia: Acireale, Pistoiese, Livorno, Reggina, Sampdoria. Poi, quella che probabilmente è stata l’esperienza più positiva della carriera di Mazzarri: a Napoli arrivò il primo trofeo della carriera, la Coppa Italia, e per due volte il tecnico portò la squadra in Champions League. Dopo Napoli ecco l’Inter, ma le cose non vanno come previsto: quinto posto durante la prima stagione, esonerato per la prima volta in carriera nella seconda dopo nemmeno metà campionato. Ora, il momento del riscatto per l’allenatore potrebbe essere effettivamente arrivato.

Mazzarri, che come detto si confronterà per la prima volta con il palcoscenico della Premier League, eredita una squadra che l’anno scorso si è salvata piuttosto agevolmente e che vuole fare il salto di qualità: starà a lui, che ha sempre mostrato di poter fare grandi cose con squadre dagli organici non clamorosamente importanti, dare la svolta ad un club che vuole crescere rispetto al passato. Da allenatore, fino ad ora, Mazzarri ha allenato per ben 579 gare ufficiali, con 231 vittorie, 180 pareggi e 169 sconfitte, con una media percentuale di affermazioni sotto il 40%. Il Watford dirà se Mazzarri può tornare grande o se il suo è stato solo un caduco momento sulla cresta dell’onda.

SHARE