SHARE

serie a

Era già stato annunciato qualche mese fa da calcioefinanza.it ed oggi sono arrivate anche le parole di Lorenza Bonaccorsi a confermare che dalla prossima stagione, ogni domenica, una partita di Serie A sarà trasmessa in chiaro. In un’intervista rilasciata all’Unità, infatti, la deputata del Pd ha annunciato che dal prossimo anno una partita del massimo campionato italiano di calcio sarà trasmessa dai canali in chiaro e sarà data così a chiunque la possibilità di poter vedere una delle dieci partite domenicali. La Bonaccorsi infatti sta lavorando alla modifica della legge Melandri sui diritti delle televisioni, con l’obiettivo di far avvicinare la Serie A al modello della Premier League per quanto riguarda questo aspetto.

LEGGE MELANDRI – Con il nuovo disegno di legge che, andrebbe a modificare quello della Melandri, ci sarebbe un netto cambiamento. Cambierebbe completamente le redistribuzione degli introiti delle televisioni diretti alle squadre: infatti verrebbero ripartiti in modo più equo proprio come succede in Premier League per cercare di equilibrare il campionato ed andando a sfavorire quindi le cosiddette “grandi” del campionato.

PARTITE IN CHIARO – Solo la Spagna tra i maggiori campionati europei trasmette in chiaro una partita della Liga, progetto che la Bonaccorsi vorrebbe portare anche in Italia. In questi anni molto spesso si era parlato di questa opportunità, ma puntualmente era venuto a mancare l’accordo con la Lega. Le parole rilasciate dalla Bonaccorsi all’Unità però lasciano ben sperare sulla possibile introduzione di questa novità. Un cambiamento che andrà a sfavorire le pay tv satellitari (Sky e Mediaset Premium) che non avrebbero più l’esclusiva e favorirebbe Rai e Mediaset che si dovranno contendere la partita da far vedere in chiaro. Una buona notizia quindi per quella parte di pubblico ostile alle pay tv che dal prossimo anno perderanno l’esclusiva completa della Serie A a favore dei canali in chiaro del digitale terrestre.

SHARE