SHARE

casa-Milan

Stagione da dimenticare per i tifosi milanisti, soprattutto per quelli che ieri sera, in occasione della finale di Coppa Italia, si erano riuniti a Casa Milan per vedere la partita sul maxischermo che la società rossonera aveva messo a disposizione. Coloro che si sono recati all’appuntamento infatti non sono riusciti a vedere la partita per lunghi tratti a causa di alcuni malfunzionamenti del maxischermo e si sono persi così la rete decisiva di Morata.

Nel momento della rete del numero 9 bianconero sono scomparse le immagini ed i tifosi del Milan hanno dovuto accontentarsi di sentire solamente l’audio della partita. Come riporta ilmilanista.it  qualche centinaio di tifosi si è ritrovato nel piazzale di Casa Milan per osservare il match contro la Juventus ma già dai primi minuti si è notato che qualcosa non andava. Il maxischermo ha iniziato a funzionare quando la partita era iniziata da circa 5 minuti e per diverse volte durante il match il collegamento è stato interrotto. In particolare nel secondo tempo regolamentare ci sono stati 10 minuti di buio assoluto con tanti tifosi che avevano iniziato ad abbandonare il piazzale.

Sfortuna nella sfortuna per i tifosi rossoneri che con la sconfitta di ieri sera perdono anche l’ultima speranza di poter vedere la propria squadra almeno in Europa League. Per il terzo anno consecutivo la squadra rossonera è fuori dall’Europa, mai così male da quando Berlusconi è proprietario della società. L’addio della “vecchia guardia” e l’incapacità della società di rifondare e ripartire ha fatto cadere il Milan in uno dei periodi più bui della sua storia e nonostante i tanti allenatori passati sulla panchina di San Siro negli ultimi anni nessuno è riuscito a far cambiare marcia ai rossoneri. I tifosi, oggi, chiedono a gran voce che il presidente Berlusconi e Galliani lascino la società e la consegnino in mani sicure ed affidabili.

SHARE