SHARE
Real Madrid-Atletico Madrid, Champions League
Real Madrid-Atletico Madrid, Champions League
Real Madrid-Atletico Madrid, Champions League
Real Madrid-Atletico Madrid, Champions League

Real Madrid contro la maledizione di San Siro: le Merengues non hanno mai vinto in 14 incontri disputati allo stadio Meazza.

Corsi e ricorsi storici in vista della finale di Champions League 2015/16. Il Real Madrid dovrà vedersela contro la banda Simeone, un’orda di filibustieri pronti a tutto per portarsi a casa quella che una volta era chiamata “Coppa dalle grandi orecchie”; i Colchoneros non saranno però i soli avversari delle Merengues in quel di Milano: Zidane e i suoi dovranno fronteggiare anche la “maledizione di San Siro” – come la definisce il quotidiano iberico Marca – uno stadio in cui i Blancos non hanno mai vinto su un totale di 14 incontri disputati.

REAL MADRID MAI VITTORIOSO A San Siro non si respira aria favorevole per la squadra di Florentino Perez. In Champions League solo 3 pareggi e 8 sconfitte, con la pochezza di 6 gol realizzati e ben 21 subiti. Numeri alla mano, una vera e propria “collina” di Waterloo per i madridisti con svariate aggravanti relative ai suoi protagonisti: Cristiano Ronaldo non ha mai messo a segno un gol sul manto verde dell’impianto milanese. Non solo, la statistica negativa non riguarda solo e soltanto l’asso portoghese, Zinedine Zidane ha infatti riportato una sola vittoria su nove incontri in quel di Milano ai tempi di quando vestiva la maglia della Juventus (Milan-Juventus 1-6, 1996/97).

Più fortunati Modric, unico del Real Madrid ad aver vinto a San Siro, e Gareth Bale: entrambi impressionarono con la maglia del Tottenham, il gallese addirittura mise a ferro e fuoco la retroguardia dell’Inter realizzando una tripletta (riportando comunque una sconfitta per 4-3). Rimarrà poi negli annali la semifinale di Coppa dei Campioni datata 19 aprile 1989: tremenda sconfitta rimediata dal Milan di Arrigo Sacchi che si impose sulle Merengues con un sonoro 5-0.

Stefano Mastini

SHARE