SHARE
(fonte foto: profilo ufficiale Twitter BelgianRedDevils)
(fonte foto: profilo ufficiale Twitter BelgianRedDevils)
(fonte foto: profilo ufficiale Twitter BelgianRedDevils)

A meno di un mese dal fischio d’inizio della gara inaugurale di Euro 2016, maidirecalcio.com intraprende un viaggio lungo tutto il Vecchio Continente, alla scoperta delle Nazionali che parteciperanno alla rassegna francese. E’ la volta del Belgio, pronto a consacrarsi definitivamente nel calcio internazionale.

I PRECONVOCATI – Il ct Wilmots ha l’imbarazzo della scelta. Nel corso degli anni i giocatori dei Diavoli Rossi sono cresciuti in maniera esponenziale confermandosi nel panorama del calcio mondiale. Tanti i volti noti in difesa nonostante l’assenza forzata del capitano Kompany: da Courtois a Mignolet passando per  Alderweired e Vertonghen. A centrocampo e in attacco ci sono calciatori del calibro di Witsel, Fellaini, Dembelé, Nainggolan, Hazard, Origi, Lukaku, De Bruyne. Una rosa di altissimo livello.

Portieri: Thibaut Courtois (Chelsea); Simon Mignolet (Liverpool); JF Gillet (Mechelen)
Difensori: Toby Alderweired (Tottenham); Jan Vertonghen (Tottenham); Nicolas Lombaerts (Zenit); Jason Denayer (Galatasaray); Thomas Vermaelen ( Barcellona) Jordan Lukaku (Oostende); Dedryck Boyata (Celtic); Thoman Meunier (Club Brugge); Bjorn Engels (Clun Brugge)
Centrocampisti: Alex Witsel (Zenit); Marouane Fellaini (Manchester United); Moussa Dembelè (Tottenham); Radja Nianggolan (Roma).
Attaccanti: Kevin De Bruyne (Manchester City); Eden Hazard (Chelsea); Romelu Lukaku (Everton) Yannick Ferreira Carrasco (Atletico Madrid); Dries Mertens (Napoli); Michy Batshuayi (Olimpique Marsiglia); Divock Origi (Liverpool); Christian Benteke (Liverpool).
Riserve: Matz Sels (Gent), Nacer Chadli (Tottenham), Laurent Ciman (Montreal Impact), Laurens De Bock (Club Brugge), Guillaume Gillet (Nantes), Thorgan Hazard (Gladbach), Kevin Mirallas (Everton).Commissario tecnico: Marc Wilmots

LE ASPETTATIVE – Dopo l’eliminazione ai quarti di finale al Mondiale 2014 in Brasile, ora Wilmots vuole portare la sua Nazionale tra i primi posti del calcio europeo. Il ct del Belgio può contare su uomini dall’alto tasso tecnico: la generazione dei Diavoli Rossi è la migliore di sempre. Con questa rosa si può sognare in grande: la semifinale è alla portata del Belgio.

LA FORMAZIONE TIPO –

(4-2-3-1) Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen, Meunier; Nainggolan, Dembelè; Mertens, De Bruyne, Hazard, Lukaku

BELGIO: IL CALENDARIO DELLE PARTITE

13 giugno 2016 ore 21.00 Belgio-Italia

18 giugno 2016 ore 15.00 Belgio-Repubblica d’Irlanda

22 giugno 2016 ore 21.00 Svezia-Belgio 

SHARE