sabato, Gennaio 29, 2022

Latest Posts

Nazionale: 6-0 alla Fiorentina Primavera, Insigne e 3-5-2

insigne

Buona prova della Nazionale di Antonio Conte nella prova amichevole contro la Fiorentina Primavera, in rete Insigne, El Shaarawy e Zaza

Nel tardo pomeriggio a Coverciano, la Nazionale ha affrontato la Primavera della Fiorentina in un test amichevole in vista dell’imminente Europeo in Francia. Vittoria per 6-0 per gli azzurri di Mister Conte, usciti bene nel fase finale dei tre tempi da 30 minuti ciascuno. Doppietta per Insigne, in gol anche El Shaarawy, Zaza, Bonaventura e Zappacosta. Ancora fuori Thiago Motta e Riccardo Montolivo, entrambi per il problema al polpaccio destro, che stanno cercando di smaltire in tempo prima delle convocazioni definitive.

PARTENZA SENZA GOL – Confermatissimo il 3-5-2 per l’ex allenatore bianconero, il modulo che ha accompagnato la sua avventura a Torino. Pacchetto arretrato interamente juventino con Buffon tra i pali, difesa a 3 con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Esterni bassi Candreva e Darmian mentre De Rossi  regolarmente in cabina di regia dopo aver recuperato il fastidio al tendine d’achille, supportato da Florenzi e Giaccherini con avanti Pellè ed Eder. Nonostante buone occasioni, la prima frazione è terminata a rete inviolate, con una buona brova del centrocampista del Bologna Giaccherini, molto meno quella del nerazzurro Eder.

FINALE IN CRESCENDO – Nella seconda frazione Conte conferma il 3-5-2 ma cambia quasi tutti gli interpreti. Marchetti fra i pali, Bonaventura e Parolo interni, De Sciglio ed El Shaarawy sulle corsie e Immobile al posto di Eder. In difesa c’è spazio poi anche per Rugani, Ogbonna e Astori, Jorginho in regia e Zaza a fare coppia in attacco con Immobile. La sblocca il Faraone, poi arrivano le reti di Bonaventura e Zaza. Nella terza ed ultima frazione spazio all’inedito duo formato da Zaza e Insigne, con il partenopeo a segno due volte e apparso in grande spolvero. Il finale in crescendo manda buoni segnali al ct Conte, specie da alcuni giocatori ancora non certi della convocazione, su tutti Lorenzo Insigne.

Latest Posts

Don't Miss