SHARE

thiago motta mdc

A Thiago Motta è andata la maglia numero 10. Chi invece gli ultimi dieci dell’Italia?

Venerdì 10 giugno ci sarà il via ufficiale degli Europei di calcio 2016 in Francia e intanto proprio nella giornata di ieri Antonio Conte ha ufficializzato l’elenco dei 23 calciatori convocati per la spedizione transalpina suscitando come da copione più di qualche perplessità tra i tifosi azzurri. D’altronde quando si tratta di Nazionale è quanto meno complicato mettere tutti d’accordo. Se in un primo momento a far storcere il naso ai supporters italiani erano stati i nomi dei 23 ragazzi scelti dal ct, per via principalmente delle mancate convocazioni di Bonaventura e Jorginho, in secondo luogo a sorprendere ancor di più sono state le scelte per quanto riguarda la numerazione. C’era infatti tanta attesa e curiosità su chi in un’Italia qualitativamente non elevatissima avrebbe indossato la casacca più ambita: la numero 10. Se in molti si aspettavano una responsabilizzazione dei giovani Insigne e Bernardeschi ed altri avevano invece ipotizzato la concessione della prestigiosa casacca a calciatori più esperti come De Rossi o Candreva alla fine sono rimasti tutti di stucco: a spuntarla infatti è stato il centrocampista del PSG, Thiago Motta. La scelta riguardante l’italo-brasiliano ha spiazzato un po’ tutti visti anche i gloriosi dieci del passato azzurro, facendo scatenare in breve tempo ira e poi ironia del web letteralmente esterrefatto nell’apprendere la notizia. Nonostante ciò Conte ieri ha comunque sostenuto il proprio calciatore: “Penso che la 10 a Thiago Motta sia una scelta giusta per quanto ha fatto nel passato e per quanto mi auguro farà nel prossimo futuro”. Negli ultimi anni la qualità della Nazionale italiana è andata via via diminuendo come testimoniano anche i risultati ottenuti agli ultimi Mondiali ma nel passato anche non troppo remoto dell’Italia i calciatori di talento non mancavano di certo.

L’ultima numero 10 è andata dunque a Motta ma andiamo a scoprire chi sono i dieci numeri 10 del recente passato tra Mondiali ed Europei: