SHARE
Brasile-Haiti, Copa America
Brasile-Haiti, Copa America

Brasile-Haiti, Copa America

Nella notte della Copa America spicca la clamorosa eliminazione del Brasile battuto di misura dal Perù, qualificato assieme all’Ecuador che rifila un poker ad Haiti.

Il Brasile ripiomba all’improvviso in un incubo a meno di due anni dal Mineirazo andato in scena al Maracanà nella semifinale del Mondiale 2014 con la Germania, perdendo con il Perù e salutando anticipatamente la Copa America Centenario. La rete di Ruidiaz, viziata da un vistoso tocco di mano, infligge alla Selecao di Carlos Dunga, cui sarebbe bastato un pareggio per passare il turno, un’altra cocente umiliazione sportiva, l’ennesima in questi anni bui per tutto il movimento calcistico brasiliano. Ai quarti di finale anche l’Ecuador, vittorioso 4-0 su Haiti.

BRASILE-PERU’ 0-1 (75′ Ruidiaz)

Clamorosa, tremenda, impronosticabile. L’eliminazione del Brasile dalla Copa America Centenario in un raggruppamento certamente alla portata degli uomini di Dunga, segna probabilmente il punto più basso della storia del calcio verdeoro, ormai ridotto al ruolo di sparring partner da nazionali inferiori per forza e blasone. I timori evidenziati già nella gara d’esordio con l’Ecuador, terminata 0-0 ma macchiata dalla decisione della terna arbitrale di non convalidare la rete di Bolanos su papera di Alisson, sono emersi nella gara di stanotte. Il Brasile, di nuovo con Miranda al centro della difesa, ha condotto a lungo le operazioni, sfiorando ripetutamente il gol che avrebbe dato la certezza della qualificazione al cospetto di un Perù a lungo sornione e sulla difensiva, svegliatosi nella seconda parte del match, abile a piazzare il colpo decisivo grazie al contestatissimo gol realizzato dai Ruidiaz.

ECUADOR-HAITI 4-0 (11′ E. Valencia, 20′ Ayoví, 57′ Noboa, 78′  L. Valencia)

Nell’altra gara del girone B, nessun problema per l’Ecuador che batte facilmente la Cenerentola Haiti, centrando dopo 19 anni la qualificazione ai quarti di finale, dove affronterà i padroni di casa degli Stati Uniti. Tutto facile per gli uomini di Quinteros, avanti di due gol già dopo 20′, cui sarebbe bastato vincere proprio con due reti di scarto per avanzare nella competizione. Finisce mestamente il torneo di Haiti, cui resta la soddisfazione, di aver trovato realizzato l’unico gol al Brasile nel match perso 7-1.

Classifica finale Girone B:

PERU’ 7

ECUADOR 5

BRASILE 4

HAITI 0