SHARE
L'ingresso in campo di Pirlo - FOTO: account ufficiale Facebook Andrea Pirlo
L'ingresso in campo di Pirlo - FOTO: account ufficiale Facebook Andrea Pirlo
L’ingresso in campo di Pirlo – FOTO: account ufficiale Facebook Andrea Pirlo

Il nuovo proprietario della Reggiana, Mike Piazza, pensa ad un incredibile ritorno di Andrea Pirlo in Italia.

SOGNI D’ESTATE – Durante il periodo di calciomercato ogni tifoso vive momenti magici, di sana follia e di notizie da far girare la testa: vedere i campioni di altre squadre poter giocar nel proprio team è un sogno ad occhi aperti. In questi giorni i tifosi della Reggiana stanno vivendo un proprio sogno: il nuovo presidente, Mike Piazza, ha il desiderio di riportare in Italia Andrea Pirlo. L’ex stella del baseball vuole presentarsi ai propri tifosi nel miglior modo possibile e iniziare con il centrocampista campione del Mondo potrebbe essere davvero un colpo ad effetto e rappresentare la giusta consacrazione di un amore già sbocciato. Dopo anni in difficoltà la Reggiana sembra aver ritrovato la speranza e nella prossima stagione si appresterà a vivere una difficilissima Lega Pro. Sicuramente la trattativa non sarà facile: Pirlo percepisce un contratto faraonico per qualsiasi squadra inferiore alla serie B, circa 3,5 milioni a stagione. Ma il patrimonio personale di Piazza si avvicina ai 160 milioni di euro quindi sognare è lecito. Ai suoi nuovi tifosi si è presentato in questi giorni con parole forti che hanno sollevato ancora di più i cori dei supporters della Reggiana presenti: “Voglio che i tifosi sappiano che lavorerò infaticabilmente, come ho fatto nel baseball, per un futuro di successi”

Nel frattempo Andrea Pirlo rimane un campione sempre e ovunque. Il suo primo gol nella Major Soccer League degli Stati Uniti è arrivato proprio qualche giorno fa contro Philadelphia. Il «Maestro» ha deliziato il pubblico con la sua specialità: il calcio di punizione perfetto. Per la prima segnatura con la maglia azzurra dei New York City c’è voluto un po’ di tempo ma gli spettatori hanno gradito e sugli spalti si è scatenata una vera e propria bolgia.