SHARE

morata spagna mdc

Stasera in campo a Bordeaux Croazia-Spagna: queste le formazioni ufficiali.

In programma alle ore 21.00 la sfida tra le due squadre del Gruppo D di questo Europeo di Francia: ad affrontarsi la Croazia di Ante Cacic e la Spagna di Vicente Del Bosque. Questa sarà la sesta sfida tra le due selezioni: le Furie Rosse hanno ottenuto tre vittorie, una per la Croazia e un pareggio. I croati non vincono dal 1994 contro gli spagnoli, da allora solo due reti in quattro incontri. L’unica sfida in un torneo internazionale è stata quella dell’Europeo del 2012, con la Spagna vittoriosa per 1-0 grazie ad un gol di Jesus Navas nel finale di gara. La Croazia ha raggiunto la fase ad eliminazione diretta di un Europeo due volte su quattro finora, ovvero nel 1996 e nel 2008. La Spagna è imbattuta da 14 partite in un Europeo e non subisce gol da 690 minuti. Darijo Srna staserà raggiungerà quota 17 presenze con la Croazia in un torneo internazionale, è nuovo record. Andrés Iniesta ha completato 177 passaggi in questo Europeo, più di ogni altro compagno di squadra. Queste le formazioni ufficiali di Croazia e Spagna:

Croazia (4-2-3-1): Subasic, Srna, Corluka, Vida, Vrsaljko, Badelj, Rog, Pjaca, Rakitic, Perisic, Kalinic. All.: Ante Cacic.

Spagna (4-3-3): De Gea, Juanfran, Ramos, Pique, Alba; Busquets, Iniesta, Fabregas; Silva, Nolito, Morata.. All.: Vicente Del Bosque.

 

COSI’ CACIC, CROAZIA: “Abbiamo dimenticato la gara contro la Repubblica Ceca, eravamo già concentrati sulla Spagna. Il presidente della nostra Federazione ha avvertito che ci sarebbero state delle sanzioni, ma dobbiamo rimanere sulla sfida. Io non sono preoccupato perché la polizia francese e gli organizzatori sono preparati al meglio e in grado di rispondere. Mi aspetto che i nostri tifosi abbiano un atteggiamento migliore, come hanno dimostrato in tutte le città prima della Francia. Mi sembra tutto tranquillo. Non ci sarà nessun biscotto. Giocheremo la partita come una qualsiasi altra partita. Giochiamo sempre per vincere e rispettiamo la Spagna che forse è la migliore squadra del mondo. Anche noi siamo una buona squadra. Loro hanno giocatori del Real Madrid che sono campioni d’Europa e noi li rispettiamo molto. Dobbiamo fare la nostra miglior partita e sarà soddisfatto se giocheremo come nelle due partite scorse”.

COSI’ DEL BOSQUE, SPAGNA:  “Questa è una famiglia, c’è una buona atmosfera e nessuno intende disturbarla. Bisogna capire che qui ci sono 23 giocatori. Vorremmo vedere tutti felici, ma inevitabilmente c’è qualche discrepanza con i 12 giocatori che non giocano titolari. La difesa sta facendo benissimo. E questo ci permette di avere più continuità anche nel gioco offensivo. Cercherò di mettere i migliori undici per vincere la partita. Far riposare qualcuno potrebbe essere controproducente”.

SHARE