SHARE

clementino

Lo scorso nove giugno nella bellissima location di Villa Manzi a Roccarainola( Na) si è svolto il primo Gran Galà Iena Soccer Accademy, che aveva come obiettivo principale quello di raccogliere fondi per l’acquisto di defibrillatori ed impianto sportivo medico. Clementino, Sal Da Vinci, Pasquale Palma e tanti altri ospiti d’eccezione hanno dato vita ad una serata di spettacolo e divertimento. Un vero e proprio successo, ma la prima vera grande vittoria per gli organizzatori dell’evento è arrivata già durante la serata grazie al Gruppo Iovino (vendita, assistenza e noleggio di macchinari per l’edilizia) che ha donato un defibrillatore agli organizzatori dell’evento. Un gesto lodevole e di grande generosità. Ed è proprio Carmine Esposito, uno dei proprietari del gruppo Iovino, che ai nostri microfoni ha spiegato l’importanza di questa donazione: “L’iniziativa della Iena Soccer Accademy di organizzare una raccolta fondi per l’acquisto di defibrillatori è sicuramente da ammirare e incentivare. Personalmente ho un figlio che frequenta la scuola calcio Iena Soccer Accademy ed è assolutamente indispensabile che in ogni campo da calcio ci sia un defibrillatore, un macchinario che come tutti sappiamo può salvare la vita. Abbiamo ancora nella mente la tragica morte de di Morosini: un defibrillatore dovrebbe esserci in ogni campo da calcio, dalla serie A alla terza categoria e nei settori giovanili. Spero che queste iniziative siano intraprese su tutto il territorio nazionale: la sicurezza dei nostri figli non ha prezzo. Faccio i miei più sinceri complimenti al mister Angelo Siciliano che ha voluto fortemente questa serata e a tutti quelli che si sono prodigati per la realizzazione della serata”.

 

DI SAVERIO QUATRANO

SHARE