SHARE
Sebastian Rode - Borussia Dortmund
Sebastian Rode - Borussia Dortmund
Sebastian Rode - Borussia Dortmund
Sebastian Rode – Borussia Dortmund

Amore, passione, tradizione. Il mondo del calcio, bistrattato e spesso umiliato negli ultimi anni da potenti uomini senza scrupoli, continua ancora a suscitare emozioni in chi lo segue a prescindere da tutto ciò che gli gravita attorno. Il cuore pulsante è rappresentato sempre dai tifosi, la parte sana di questo sport, innamorati solo e soltanto della propria squadra, seguita, sostenuta, anche a chilometri di distanza, in quello che è un appuntamento fisso settimanale al quale è impossibile rinunciare. In questo senso, l’ennesima storia che arriva dalla Germania, non fa altro che confermare questa tesi, regalando l’ennesima testimonianza di fedeltà, cieca e assoluta, verso i colori di un club glorioso come il Borussia Dortmund, rivale principale del Bayern Monaco sui campi della Bundesliga.

Il 99,85% dei tifosi gialloneri ha infatti sottoscritto il rinnovo dell’abbonamento alle tribune del Westfalenstadion, confermando a scatola chiusa la fiducia negli uomini di Tuchel, impreziositi dagli arrivi di gente come Ousmane Dembélé dal Rennes, Sebastian Rode dal Bayern Monaco, l’ottimo terzino sinistro portoghese Raphael Guerreiro dal Lorient, l’ex blaugrana Marc Bartra e Emre Mor, astro nascente del calcio turco messosi in luce a Euro 2016, strappato ai danesi Nordsjaelland. Numeri straordinari, inimmaginabili in Italia, che tuttavia non rappresentano di certo un caso raro in una realtà come quella tedesca, dove gli stadi sono moderni e accoglienti, tanto da trascinare alla partita intere famiglie con bambini che hanno la possibilità di vivere interamente un evento che assume tutti i crismi di un vero e proprio spettacolo. Solo 84 al momento, coloro i quali non hanno rinnovato la propria presenza anche per la stagione 2016/2017, ma l’impressione è che possa essere soltanto questione di tempo per ripresentarsi tutti uniti a inizio campionato. Battuto in ogni caso, il dato fatto registrare un anno fa, quando furono in 94 i supporters scettici che decisero di non esercitare il rinnovo delle tessere dopo l’addio al Dortmund di Jurgen Klopp.

 

SHARE