SHARE
Manuel Agudo Dran, detto Nolito Fonte - Account Twitter @LaLiga
Manuel Agudo Dran, detto Nolito Fonte - Account Twitter @LaLiga
Manuel Agudo Dran, detto Nolito Fonte – Account Twitter @LaLiga

Gli effetti della Brexit su Manuel Nolito, tra il futuro in Premier League e la confusione sul referendum inglese

CAMBIO EPOCALE – La vittoria del “Sì” nel referendum in Inghilterra per l’uscita del Paese dall’Unione Europea ha suscitato delle reazioni a livello planetario e in ogni campo. Dall’economia, passando per la politica, al sociale e ovviamente allo sport, la Brexit potrebbe aver sconvolto completamente l’equilibrio del’UE, con dei cambiamenti epocali che potrebbero scatenarsi di qui a breve. Ovviamente in questi termini rientrerà anche il calcio, con la Premier League, campionato più spettacolare e seguito al mondo, che potrebbe rivoluzionarsi completamente.

BREXIT? NO GRAZIE – La bomba è stata fin troppo improvvisa e estremamente inaspettata, tanto che per molti non è ancora facile capire le reali conseguenze della scelta del popolo inglese, e cosa comporterà in termini pratici. Tra questa categoria entra a gamba tesa il calciatore spagnolo Manuel Nolito, attaccante del Celta Vigo e titolare della Spagna che sta prendendo parte all’Europeo francese. Tra le migliori sorprese di questa prima fase, dopo un’ottima ultima stagione giocata in Liga, su Nolito si stanno inseguendo diverse voci di mercato, che lo vorrebbero conteso tra le big del campionato spagnolo ma anche della stessa Premier League.

CHE GAFFE – Intervistato da una radio spagnola, interessata ad approfondire il corteggiamento del Manchester City di Pep Guardiola, lo sciagurato Nolito è andato in contro ad una gaffe di proporzioni non da poco. Interrogato sul suo futuro, e su quanto la Brexit potrebbe rallentare il suo passaggio in Inghilterra, l’attaccante spagnolo ha risposto così: “La Brexit? Penso che sia una danza, o forse mi sbaglio. Penso si tratti di una danza che fanno in NBA”.

SHARE