SHARE
La Gazzetta dello Sport

Rassegna stampa Italia, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi nazionali: ecco i titoli di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport.

Apriamo la nostra rassegna stampa con la Gazzetta dello Sport, che apre con le dichiarazioni di Paulo Dybala sul futuro di Pogba. L’argentino ha affermato di aver parlato con il francese e di avere la sensazione che i due saranno entrambi in campo con la maglia della Juventus la prossima stagione. L’attaccante bianconero si è detto inoltre convinto di poter lottare anche per la Champions League, a maggior ragione dopo l’arrivo di Pjanic e Dani Alves. In taglio alto la questione Brexit e le possibili ripercussioni sul mondo del calcio. Di spalla spazio all’avvicinamento a Italia-Spagna, con le dichiarazioni di Albertini, Giorgio Armani e Cesc Fabregas. Non manca un riferimento al passaggio di proprietà che vede coinvolto il Milan: si parla di almeno 100 milioni messi a disposizione dai cinesi per il mercato.

Proseguiamo con il Corriere dello Sport, che insiste sul nome di Batshuayi come erede di Alvaro Morata. L’attaccante belga, attualmente in forza al Marsiglia, costa almeno 30 milioni di euro ma viene ritenuto il profilo giusto per prendere il posto dello spagnolo. Di spalla spazio ad Euro 2016, con l’inizio oggi pomeriggio della fase ad eliminazione diretta: alle 15.00 in campo Polonia e Svizzera, poi sarà la volta di Croazia e Portogallo. In taglio basso c’è spazio anche per i motori e per le buone impressioni fatte registrare da Valentino Rossi in quel di Assen, dove si conferma uomo da battere. Poi le dichiarazioni di Lapadula, fresco di firma con il Milan e di Aurelio De Laurentiis, che perso il giocatore rilancia: “Fidatevi del Napoli”.

Concludiamo dunque la nostra rassegna stampa con il quotidiano torinese Tuttosport, che come la Gazzetta focalizza l’attenzione sulle parole di Paulo Dybala: l’argentino conferma l’arrivo di Dani Alves, saluta con rammarico Morata e candida la Juventus come super big d’Europa, a livello di Barcellona e Real Madrid. Di spalla ampio spazio al mercato, a cominciare da quello del Torino: i granata sono vicini ad Ajeti e Silvestre per la difesa, ma urge trovare un degno erede del partente Glik. Milan scatenato, dopo Lapadula si punta anche a Pavoletti, mentre sull’altra sponda del Naviglio resta calda la pista che porta a Yaya Tourè. Intanto la Sampdoria ha chiuso per Budimir dal Crotone e segue Schick. Prime manovre del Loco Bielsa in casa Lazio: per la difesa ecco Fontanini

SHARE