SHARE

thiago motta mdc

Superato l’ostacolo Spagna ai quarti di finale le diffide verranno azzerate, quanti azzurri a rischio

L’Italia, vittoriosa per 2 a 0, ha affrontato la Spagna oltre che con l’infortunio di Candreva anche con la paura di vedere un gran numero di giocatori non raggiungere gli eventuali quarti di finale. All’appuntamento contro la formazione di Vicente del Bosque infatti Conte aveva un enorme numero di diffide che avrebbero potuto pesare in maniera decisiva sulla prestazioni degli Azzurri. Nonostante questo ‘macigno’ però il match è risultato lo stesso molto combattuto e fisico, con numerose situazioni di gioco ai limiti del ‘rosso’ e con una direzione di gara piuttosto criticata. Come da regolamento superati i quarti di finale le ammonizioni conteggiate nelle fasi precedenti del torneo verranno ‘azzerate’, quindi massima attenzione anche contro la Germania. Qualora l’Italia dovesse quindi superare l’ostacolo tedesco numerosi giocatori vedrebbero le sanzioni che pesano su di loro venire annullate. Secondo l’articolo 48.04 del regolamento ufficiale infatti: “Le singole ammonizioni nelle gare della fase finale verranno cancellate al completamento dei quarti di finale. Non si portano quindi alla semifinale”.

I diffidati del match Germania-Italia: 

Diffidati GERMANIA: Khedira, Ozil, Boateng, Kimmich, Hummels

Diffidati ITALIA: Buffon, Sirigu, Barzagli, Bonucci, Chiellini, De Sciglio, De Rossi, Eder, Pellè, Zaza, Insigne

Nulla da fare però per lo ‘sfortunato’ Thiago Motta: il giallo rimediato contro la Spagna lo rende indisponibile per i quarti di finale. Il tanto criticato centrocampista del Paris Saint-Germain salterà infatti la prossima sfida degli Azzurri, ma i suoi compagni hanno riservato per lui delle parole che dimostrano ancora una volta l’unione di questo gruppo: “Purtroppo abbiamo perso Thiago Motta – ha detto Leonardo Bonucci – lui è un leader nello spogliatoio, oltre ad essere un grande giocatore e una grande persona. Cerchiamo di vincere per regalargli la semifinale”. Anche il commissario tecnico Antonio Conte ha voluta sottolineare l’importanza dentro e fuori il campo del mediano oriundo: “La sfida contro la Germania mette i brividi, sarà difficilissima: spiace per Thiago Motta che per noi è uno dodicesimo uomo in campo ma sarà squalificato. Ora dobbiamo recuperare perché sarà dura”.

SHARE