SHARE
Gianluigi Buffon, Italia Euro 2016
Gianluigi Buffon, Italia Euro 2016
Gianluigi Buffon, Italia Euro 2016
Gianluigi Buffon, Italia Euro 2016

Tutto pronto allo Stade de France per la super sfida degli ottavi di finale tra Italia-Spagna. Le formazioni ufficiali del match, le scelte dei tecnici

L’Italia vuole l’impresa contro la Spagna per proseguire nella sua avventura agli Europei e per vendicare le sconfitte del 2008 e del 2012 che hanno messo fine ai sogni degli azzurri. Nella nazionale italiana sono ben dieci i giocatori diffidati, che rischiano di saltare l’eventuale quarto contro la Germania, in programma sabato prossimo. Le “furie rosse” sono state sconfitte dalla Croazia nell’ultimo match della fase a gironi interrompendo una striscia di quindici risultati utili consecutivi nella fase finale degli Europei.

Italia-Spagna, le formazioni ufficiali:

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi, Parolo, De Rossi, Giaccherini, De Sciglio; Eder, Pellè

Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Ramos, Alba; Busquets, Fabregas, Iniesta; Silva, Morata, Nolito.

Italia-Spagna, le dichiarazioni degli allenatori alla vigilia

Antonio Conte, commissario tecnico Italia: “Abbiamo grandissimo rispetto della Spagna, sappiamo di affrontare una delle squadre più forti al mondo. Ma ci siamo preparati, abbiamo lavorato. Un ottavo è una partita senza domani per una delle due squadre. Vedremo cosa dirà il campo. Abbiamo analizzato la sconfitta della Spagna contro la Croazia. E’ stata una partita strana perché la Spagna poteva chiuderla già nel primo tempo grazie al suo grande palleggio e ai suoi tagli. E’ una squadra molto forte, ma noi non siamo qui per fare le comparse e domani cercheremo di dimostrarlo. Dovremo andare al di là della ragione perché domani l’ordinario non basterà, servirà qualcosa di straordinario. E sono convinto che i ragazzi che ho a disposizione possano fare qualcosa di straordinario. Sarò soddisfatto se alla fine sapremo di aver dato tutto, sempre in ogni partita. Se poi l’avversario si dimostra più forte saremo i primi ad applaudire. La partita si vince attaccando bene insieme. In fase di possesso possiamo fare male a chiunque, in qualsiasi momento. L’organizzazione non c’è solo nella fase difensiva. Possiamo fare l’impresa, perché è di un’impresa che si tratterebbe”.

Vicente Del Bosque, commissario tecnico Spagna: “Affronteremo una squadra molto solida in difesa, ma che sa essere pericolosa anche in avanti. Io credo che non ci sia una grande differenza tra le due squadre. Loro hanno uno stile di gioco molto particolare, ma anche molto efficace. Noi dovremo giocare con lo stesso livello di organizzazione, ma anche con il talento necessario per superarli”. Sui singoli: “David Silva si sta allenando perfettamente. Non abbiamo problemi fisici con nessuno dei 23 in rosa”. Sul proprio futuro: “In questo momento penso solo alla partita contro l’Italia. Nel calcio l’unico futuro che esiste è la prossima partita”.

 

SHARE