SHARE
Vincenzo Montella, allenatore della Sampdoria
Vincenzo Montella, allenatore della Sampdoria
Vincenzo Montella, allenatore della Sampdoria
Vincenzo Montella, allenatore della Sampdoria

In casa Milan la società tiene i tifosi con il fiato sospeso. Dopo settimane senza notizie, è arrivata l’ufficialità lampo di Lapadula. Nei prossimi tre giorni sarà chiaro il mistero allenatore, Montella è la prima scelta.

Brocchi, Giampaolo, De Boer e Capello. Sono questi i nomi più gettonati sui giornali per la panchina del Diavolo. Ormai l’ex tecnico della primavera, Cristian Brocchi, silurato, ha già molti contatti con il Brescia e non sembra il profilo giusto per ripartire e creare una nuova atmosfera vincente e, soprattutto, convincente. Berlusconi cade ancora: dopo Seedorf e Inzaghi, un altro tecnico improvvisato saluta i colori rossoneri, con la sensazione che questa volta il Diavolo non potrà più affidarsi a cambiamenti dell’ultimo minuto. Intanto i tifosi sono stufi e logorati da questa situazione: ogni cambio in panchina è vissuto in maniera tragica.

MONTELLA E IL MILAN L’Aeroplanino sembra il nome giusto su cui puntare per un rapido miglioramento. Il tecnico blucerchiato accontenta tutti: il Caimano, cinesi e Galliani. Perchè in questa “trinità” nessuno comanda e nessuno condivide le scelte altrui. Se fosse per Berlusconi, Brocchi potrebbe anche rimanere, ma alle sue condizioni e scelte; i cinesi vogliono invece un profilo internazionale: De Boer, Capello o Pellegrini. C’è poi Galliani che, da settimane, parla con Giampaolo ma l’ex tecnico dell’Empoli non piace proprio al gruppo che assumerà il comando. Insomma Montella sembra accontentare tutti, Sampdoria inclusa: Giampaolo diventerà automaticamente il nuovo tecnico doriano in caso di abbandono da parte dell’Aeroplanino.

L’allenatore è pronto a rinunciare ad una parte dello stipendio al Milan, annullando così il problema della clausola richiesta dalla Sampdoria pari a 1.1 milioni di euro. Dato quest che passa in secondo piano rispetto alla richiesta dei Della Valle dello scorso anno (10 mln di €), scardinata dal soggiorno momentaneo a Genova. Il mercato con l’ex Viola non cambierà di molto: Pjaca, Lacroix e Pavoletti, questi nomi sono il programma del Milan da settimane.

SHARE