SHARE
Fonte: The official home of #EURO2016 on Twitter.
Fonte: The official home of #EURO2016 on Twitter.
Fonte: The official home of #EURO2016 on Twitter.

Dopo l’ottimo Europeo vissuto con la Slovacchia, Marek Hamsik è pronto a dedicarsi anima e corpo alla causa del Napoli, magari con un rinnovo di contratto.

Marek Hamsik ha da poco salutato Euro 2016 con la sua Slovacchia in seguito al pesante KO raccolto nel corso degli ottavi di finale contro la Germania: un netto 3-0 che non ha lasciato scampo alla compagine guidata dal centrocampista del Napoli, decisamente troppo poco al cospetto dei campioni del mondo ora prossimi avversari dell’Italia. Per Hamsik l’esperienza europea è stata comunque molto positiva, con ben 4 punti raccolti nella fase a gironi contro le varie Inghilterra, Galles e Russia e soprattutto dopo aver incantato con una prestazione da leader vero contro i russi, surclassati proprio dalla classe del numero 17 partenopeo, autore di un goal e di un assist. Archiviato però l’Europeo per Hamsik sarà tempo di un breve periodo di vacanza, prima di dedicarsi nuovamente anima e corpo alla causa azzurra. Per lui come per molti elementi della rosa di Maurizio Sarri si fanno insistenti le voci di mercato, nonostante la ferrea volontà dello slovacco di prolungare magari a vita il suo rapporto con la società del presidente De Laurentiis. Concetti questi espressi anche ai microfoni di ‘Pravda’, tramute cui Hamsik tira le somme della sua recente esperienza prima di smentire le voci di un accostamento al Bayern Monaco: “Buone prestazioni e nuovo contratto? Tutto è possibile, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. Adesso voglio rilassarmi, la stagione è stata lunga e difficile con un sacco di partite. Del Bayern Monaco non ne so nulla, è una sciocchezza. Se mi fosse arrivata un’offerta, l’avrei certamente considerata”.

RINNOVO A VITA? – Chiusura poi sul suo immediato futuro, da legare preferibilmente a vita alla maglia del Napoli: “A Napoli mi trovo bene e mi piacerebbe restare per il resto della carriera. Vediamo cosa ne penserà il club. Abbiamo iniziato le prime trattative per il rinnovo: se la società è d’accordo io resterò, altrimenti dovrò organizzarmi di conseguenza“.

SHARE