SHARE
Ivan Strinic - Profilo Twitter SSC Napoli
Ivan Strinic - Profilo Twitter SSC Napoli
Ivan Strinic – Fonte: Profilo Twitter SSC Napoli

L’obiettivo di Strinic è quello di rimanere nel giro della Croazia, e per farlo ha le idee ben chiare: “L’unico modo è la continuità, lascerò Napoli e troverò una nuova squadra”

Indicato come principale causa della sconfitta della sua Croazia nell’ottavo di finale contro il Portogallo, Ivan Strinic, è voluto tornare sull’episodio e sulla partita. Il giocatore del Napoli è stato protagonista in negativo con la sua nazionale perdendo il pallone che, a tre minuti dalla fine, ha consentito ai portoghesi di partire in contropiede e di segnare il gol vittoria.

SFORTUNA – L’episodio ha subito indicato Strinic come il responsabile della sconfitta, e molte sono state le critiche per il difensore del Napoli, considerato l’anello debole della Croazia: Ho perso un milione di queste palle e ne perderò ancora un altro milione. La rete subita in realtà è solo una combinazione di circostanze sfortunate. Si scopre che ora sono io il colpevole, ma non credo sia così. Ho giocato una buona partita, ma quando gioco bene non lo dice nessuno”.

NAPOLI – Strinic è dispiaciuto per quello che è successo e per quell’episodio che lo ha reso protagonista, ma spiega: “Ero esausto. Non è facile giocare per me dopo una stagione dura come quella che ho vissuto“. Il terzino croato, quindi, fa riferimento al suo poco impiego a Napoli e alle poche occasioni che Sarri gli ha concesso e che ovviamente hanno influito sulla sua condizione fisica.

FUTURO – Attraverso queste parole, Ivan Strinic fa intendere come non sia contento del poco minutaggio che gli è stato riservato in Italia. Con il suo club non ha giocato quanto avrebbe voluto e adesso dovrà scegliere cosa fare in futuro. Il suo obiettivo è rimanere nel giro della Croazia, ma per farlo, come afferma lui stesso, deve andare via da Napoli: “La scorsa stagione per me è stata molto complicata, al Napoli non ho giocato bene. Le mie intenzioni sono quelle di restare nel giro della nazionale croata e l’unico modo per farlo è quello di giocare con continuità, per questo la mia intenzione è quella di lasciare Napoli e trovare un’altra squadra”.

SHARE