SHARE
Ibrahimovic pronto a sbarcare alla corte di Mourinho a Manchester secondo Aftonbladet
Ibrahimovic pronto a sbarcare alla corte di Mourinho a Manchester secondo Aftonbladet

Da poche ore Zlatan Ibrahimovic è un nuovo attaccante del Manchester United. E lo svedese ritroverà José Mourinho conosciuto ai tempi dell’Inter

Ibra-Mourinho di nuovo insieme. Poche ore fa Zlatan Ibrahimovic ha annunciato sul profilo Facebook la sua nuova squadra: il Manchester United avrà il suo numero nove. Una nuova squadra per il campione svedese che cercherà di vincere l’ennesimo campionato della sua lunga carriera e a Manchester, inoltre, ritroverà il suo vecchio allenatore ai tempi dell’Inter José Mourinho. Nel suo libro “Io Ibra” pubblicato qualche anno fa, l’ex attaccante di Juventus e Barcellona esaltava il tecnico portoghese: “Mourinho pensa e dice ciò che vuole. A mia moglie Helena disse nell’orecchio che doveva provvedere solo a darmi da mangiare e lasciarmi dormire. Quell’uomo mi piace. E’ il re, il condottiero dell’esercito. Ci faceva vedere le nostre partite più brutte e ci diceva ‘Guardate là. Non potete essere voi quelli. Chi sono? I vostri fratelli?’. Poi altre frasi del tipo: ‘Oggi vi voglio vedere in campo con la voglia di vincere’ e magari tirava un calcio alla lavagnetta. Noi eravamo carichi e pronti a fare di tutto in campo. Mourinho ispira sensazioni forti. In America, dopo un’amichevole, ci incontrammo e parlammo. Lui mi disse ‘Non te ne puoi andare’. Io risposi che non potevo perdere questa chance, lui replicò che anche lui se ne sarebbe andato. Io lo ringraziai e gli dissi che mi aveva dato tanto. Chiacchierammo un po’. Lui è come me, orgoglioso e vuole vincere a ogni costo. Alla fine mi tirò una frecciatina.‘Tu vai al Barça per vincere la Champions?’. Io risposi ‘Anche per questo’. E lui ‘Non dimenticare che saremo noi a portarcela a casa’”. Manchester avrà il suo nuovo re, Ibra con Mourinho contro Guardiola al City. La Premier League si fa sempre più entusiasmante.

SHARE