SHARE
Russia-Galles, le formazioni ufficiali Euro 2016
Russia-Galles, le formazioni ufficiali Euro 2016
Russia-Galles, le formazioni ufficiali Euro 2016
Russia-Galles, le formazioni ufficiali Euro 2016

Galles-Belgio dei quarti di finale di Euro 2016 non ha visto sugli spalti la partecipazione di centinaia di tifosi britannici, che erano partiti dall’Isola con destinazione Francia per poter fare festa e celebrare la propria Nazionale, tra le rivelazioni di questi Europei assieme all’Islanda. Purtroppo però un guasto che ha colpito la linea ferroviaria nel Tunnel della Manica ha costretto una moltitudine di supporters gallesi a dover rinunciare al viaggio. In tanti infatti sono rimasti fermi, secondo quanto riferisce la BBC, per colpa di un incidente capitato la scorsa notte ad un treno proveniente dalla Francia e che ha provocato ritardi a catena ai viaggi successivi.

TRENI FERMI – In particolare i tifosi di Bale e compagni, circa 350, sono rimasti appiedati a Folkestone, cittadina che si affaccia sulla costa meridionale dell’Inghilterra e che rappresenta un punto di snodo importante per i viaggi in direzione sud verso la Francia. Alcuni sostenitori del Galles addirittura, pur di non perdersi la partita contro il Belgio (che il commissario tecnico dei ‘Dragoni’, Coleman, aveva definito ieri in conferenza stampa “il match più importante nella storia del nostro calcio dopo i quarti di finale dei Mondiali 1958 contro il Brasile”) hanno anche contattato direttamente la UEFA per chiedere al massimo organismo calcistico continentale di poter fare qualcosa per assicurare la trasfert agli sfortunati tifosi, come posticipare la partita. Richiesta naturalmente bocciata sul nascere.

UFFA LA UEFA – La UEFA in merito allo sfortunato episodio ha commentato sui propri canali web ufficiali: “L’UEFA è consapevole dei ritardi ferroviari nell’Eurotunnel e ha raccolto quante più informazioni possibili dalla Federazione del Galles e dalle autorità locali. Sembra che la stragrande maggioranza dei tifosi del Galles in possesso di biglietto arriverà in tempo per la partita il cui fischio d’inizio è quindi al momento confermato per le ore 21:00. L’UEFA comunque continuerà a seguire da vicino gli sviluppi di questa situazione”.

SHARE