SHARE
Patrice Evra - Le probabili formazioni di Francia-Albania
Patrice Evra - Le probabili formazioni di Francia-Albania
Patrice Evra - Le probabili formazioni di Francia-Albania
Patrice Evra

Sul suo profilo Instagram Patrice Evra ringrazia lo staff medico bianconero che gli ha permesso di restare sempre in forma e si dice dispiaciuto per i suoi compagni della nazionale italiana.

Con il netto successo per 5-2 sull’Islanda, la Francia ha conquistato l’accesso alle semifinali di Euro 2016 e fra i protagonisti della cavalcata della nazionale di Deschamps c’è anche Patrice Evra, uno dei titolari inamovibili dei blues.

Il terzino francese ha espresso soddisfazione tramite un video sul suo profilo di Instagram e nel farlo ha ringraziato la Juventus, e in particolare lo staff medico bianconero. Queste le sue parole: “Un saluto a tutti, oggi mi sono qualificato per la semifinale all’Europeo e devo ringraziare tutta la gente che lavora alla Juventus, perché ho l’impressione di correre come un ragazzino di 15 anni  e questo solo grazie alla Juve. Mi hanno allungato la carriera di almeno tre anni“. In semifinale la Francia se la dovrà vedere con la Germania, mentre Evra avrebbe preferito una sfida contro l’Italia in cui sono presenti tanti suoi compagni di squadra alla Juventus. Il legame tra l’ex giocatore del Manchester United e alcuni suoi compagni bianconeri è davvero forte e lui esprime tutto il suo rammarico per l’eliminazione dell’Italia: “Ieri ero triste nel vedere i miei compagni della Juventus così dispiaciuti per essere eliminati dal torneo perché davvero non se lo meritavano, l’Italia era la squadra più forte del torneo. Mi dispiace per Buffon, Bonucci, Barzagli, Chiellini, Sturaro e Zaza”.

Il terzino bianconero ha finora giocato un Europeo in chiaroscuro commettendo anche qualche errore come in occasione del rigore concesso alla Romania nel match inaugurale, ma le sue prestazioni sono andate sempre in crescendo come dimostra l’ottima prova sfoderata ieri contro l’Islanda. Dopo un cammino finora abbastanza agevole, la squadra di Didier Deschamps dovrà ora vedersela con i campioni del mondo della Germania, che nel percorso di Brasile 2014, superò proprio la Francia in occasione dei quarti di finale. Riusciranno Evra e compagni a prendersi la rivincita?

SHARE