SHARE
Gerson è arrivato a Roma
Gerson è arrivato a Roma
Gerson è arrivato a Roma
Gerson è arrivato a Roma

Il talento brasiliano Gerson è sbarcato nella capitale per entrare ufficialmente a far parte della rosa della Roma. L’ormai ex Fluminense però si vede già lontano dai giallorossi.

Era stato acquistato lo scorso anno, bloccato prima che passasse alla concorrenza. Ora il brasiliano Gerson ha ufficialmente lasciato il Fluminense per diventare un giocatore della Roma a tutti gli effetti. La Gazzetta dello Sport ha riportato le sue prime dichiarazioni da giocatore dei giallorossi, anche se i suoi progammi prevedono una breve sosta nella capitale: “Il presidente del Fluminense aveva giù chiuso con il Barcellona, che aveva un diritto di acquisto ma io ho pensato che fosse meglio partire dalla Roma per poi magari andare in un altro club”. Non esattamente il modo ideale di presentarsi ad una piazza calda ed esigente come quella romanista, ma Gerson corregge subito il tiro: “Non mi pento, visto che giocherò in un grande club come la Roma, in uno dei migliori campionati del mondo”.

Il brasiliano si è detto felice del fatto che la Roma lo scorso anno gli concesse di decidere se attendere l’apertura del mercato estivo restando al Fluminense o andando in prestito in un altro club: “La Roma all’epoca mi lasciò decidere se andare in prestito in un altro club o tornare in Brasile e ho pensato che la cosa migliore fosse tornare a casa, dove ho la famiglia e gli amici. Sono contento di aver aiutato il mio club con la mia cessione, questa nuova esperienza in Europa favorirà di molto la mia carriera”. L’impatto con il vecchio continente ha già stoppato le carriere di tanti suoi connazionali dotati di grande talento, ma Gerson non ha paura del confronto con la Serie A e con il calcio europeo: “Per provare ad essere uno dei migliori devi saper accettare queste sfide. Anche se lasciare il Fluminense non è stato certo facile. Ma nella vita tutto ha un prezzo, anche questo”.

SHARE